Year: 2021

Come aprire un casinò online: Slot, Roulette, Blackjack e altro ancora

Nel casinò online di Lottomatica, i giocatori possono godere dell’atmosfera di un vero casinò e diventare una casinostar scegliendo tra una varietà di giochi. Per giocare al casinò basta registrarsi sul sito Lottomatica.it. Se hai bisogno della licenza ADM, Casino Lottomatica è tra i licenza casinò online approvati.

App di casinò online

Questa è la scelta più critica. Scegli un fornitore che ha esperienza nell’industria del gioco e che ha stabilito molti casinò online di successo. Ricorda che il bell’aspetto e i giochi popolari non sono sufficienti. Un grande prodotto dovrebbe essere costruito su una solida piattaforma di gioco che ti permette di gestire facilmente la tua azienda online.

Idealmente, vuoi un sistema che ti permetta di emettere diversi bonus ai giocatori, tracciare l’attività dei giocatori, gestire i metodi di pagamento e definire i parametri di gioco. Puoi anche lavorare con gli affiliati e impostare le commissioni per gli affiliati, dare accesso al personale del casinò e agli amministratori, e inviare email promozionali.

Gli aggiornamenti costanti del software e del gioco, l’hosting e il supporto tecnico dovrebbero essere inclusi.

Come parte della soluzione white label, SoftSwiss fornisce i seguenti servizi:

Giochi di casinò online dal vivo

Molti giochi hanno delle varianti designate (per esempio, il blackjack live ha 7 varianti sul casinò live di Gioco Digitale), per rassicurare i giocatori che possono quindi godere di una grande varietà di giochi per diverse preferenze.

 Come aprire un casinò online : fatti e miti sfatati

Quando non si conosce qualcosa, si tende a diffidare. È discutibile se si continua a diffidare su basi prestabilite nonostante la propria crescita. Oggi cercheremo di introdurre i nuovi arrivati nel mondo dei casinò online. L’obiettivo è quello di educare e confutare certi “bias” o false idee che si diffondono in questo ambiente, cioè che il gioco online è truccato. Ma esaminiamo cosa contiene questo articolo:

Una legittima registrazione al casinò online I bonus dei casinò online: cosa sono e come utilizzarli Il casinò online dal vivo: una nuova era Perché il gioco d’azzardo su internet è sicuro

La legalità non è una questione secondaria, poiché non tutti i casinò online stranieri sono dilettanti; infatti, alcuni sono ben consolidati nell’industria del gioco online. In poche parole, non possono fornire giochi agli italiani o giocare senza violare la legge.

giochi da tavolo, slot machine online, o anche un nuovo gioco di carte.

Dopo aver trovato un casinò online sicuro, il passo successivo è quello di creare un conto di gioco. La procedura varia un po’ da un casinò all’altro, ma è generalmente la stessa.

Cerca il pulsante di iscrizione sulla pagina principale. Quando lo clicchi, si apre una nuova finestra che ti chiede il tuo indirizzo email e una password. Attenzione: la password deve essere abbastanza complicata da scoraggiare un intruso.

Le promozioni sono la prima cosa che dovresti controllare prima di entrare in un nuovo casinò online. Le più popolari sono i bonus senza deposito, che ti permettono di giocare con soldi veri senza spendere un centesimo. D’altra parte, ci sono:

Bonus di benvenuto del casinò: La maggior parte dei casinò online danno un match del 100% fino ad una certa somma.

Bonus di ricarica: Questi sono simili ai bonus di benvenuto, tuttavia si applicano solo alle future ricariche.

Le slot online sono tra i migliori giochi di casinò, e spesso le sale da gioco offrono giri gratis per le migliori slot.

Bring a Friend Bonus: Quando porti un amico al casinò online, entrambi ricevete un bonus.

A parte la diffidenza di cui sopra, la mancanza di somiglianza con il gioco dal vivo e le sensazioni che esso consente è stata citata come una ragione per cui gli appassionati di giochi di casinò non hanno tentato gli stessi giochi online fino a poco tempo fa. Le immagini e i tempi di gioco sono completamente diversi dall’esperienza reale. Per esempio, un giocatore abituato a vedere la palla della roulette cadere dal vivo o a conversare con il croupier mentre estrae le carte dal sabot per un blackjack ha fatto fatica ad accettare di giocare gli stessi giochi attraverso immagini impersonali e senza contatto umano.

Aprire un casinò online usando la blockchain

Alessandro Business ideas Italia, terra di preti e santi? No, direi dei giocatori d’azzardo.

Le statistiche parlano da sole: Gli italiani sono il sesto popolo più sprecone del mondo, dietro Australia, Singapore, Finlandia, Stati Uniti e Nuova Zelanda. Scommettiamo più degli inglesi e più del doppio dei tedeschi.

Nella lista dei paesi, dominata dagli Usa, siamo quarti. Cifre che dovrebbero preoccupare le istituzioni, invece sembrano buone perché il gioco d’azzardo è una delle maggiori fonti di reddito del governo.

In questo scenario, avviare un casinò online potrebbe essere un’ottima idea di business.

Per essere onesti, non sono un fan di questo tipo di società, non mi piace il gioco d’azzardo e credo che sia una dipendenza psicologica sponsorizzata dal governo che intrappola le persone in un ciclo di debiti.

Ma ho scelto di parlare di casinò online perché ho appena trovato un’intrigante iniziativa di casinò online che credo abbia bisogno di una certa attenzione.

Per non parlare del fatto che è il primo casinò online ad utilizzare la blockchain, che per definizione è inviolabile dall’esterno, garantendo una perfetta equità.

Sia i casinò convenzionali che le piattaforme di poker online immagazzinano il loro software su server privati che non garantiscono il 100% di correttezza del gioco.

Mettendo il gioco sulla blockchain, il giocatore si assicura una trasparenza totale e può scommettere con fiducia.

Considerate l’offerta commerciale di Funfair se volete stabilire un casinò online sulla blockchain.

Saresti un pioniere in Italia.

 Come aprire un casinò online : I migliori casinò online

Per scegliere quale casinò online è ideale per te, considera quanto segue:

Controlla se il casinò permette il metodo di pagamento da te scelto.

Valuta: Non tutti i casinò online accettano tutte le valute, quindi controlla sempre se la tua è accettata e, in caso contrario, se il casinò fornisce la conversione di valuta.

A parte le scommesse primarie, dovrai scegliere come utilizzare gli incentivi, compresi i bonus di benvenuto, come le scommesse abbinate. Quindi, non dimenticare di verificare i requisiti di scommessa stabiliti dal casinò.

Considerazioni preliminari sull’apertura del casinò

Se volete aprire un vero casinò, tenete a mente questi punti. Vi suggeriamo di fare prima alcune ricerche di mercato per vedere se è un concetto fattibile e pratico.

Le ricerche di mercato servono a valutare l’interesse e il potenziale delle persone come consumatori. Allo stesso tempo, devi valutare i concorrenti locali e quindi selezionare una nuova sede per la tua azienda.

Fondare un casinò dove ne esiste già uno è partire “sconfitti” o almeno con uno svantaggio, considerando che molti individui sono abitudinari e non cambiano rapidamente. Purtroppo non è possibile aprire un vero casinò in Italia a causa della legge esistente.

Quindi gli unici tre casinò approvati devono rinnovare annualmente le loro licenze e soddisfare criteri rigorosi. Ora ci sono solo tre casinò reali in Italia: Casino di Venezia, Casino di Sanremo, e Casino de la Vallèe, con quelli di Gardone Riviera vicino a Brescia, Campione, e Taormina chiusi o in fallimento. Casino online cantare con indirizzo e-mail

Alieni perché non si fanno vedere: Longevità delle civiltà evolute

L’equazione di Drake include la durata media della vita delle società tecnologicamente sofisticate. Drake ha stimato 10.000 anni (da quando cominciano ad essere in grado di comunicare con le onde radio). La scomparsa di una civiltà può essere dovuta a fattori naturali o culturali. Esistono gli alieni?

Qui ci sono altri articoli: https://cropfiles.it/2021/10/13/mostri-contro-alieni-personaggi-in-arrivo-mostri-contro-alieni/

Una strana trasmissione radio captata nel 2020; rivista reviews.

Il Guardian riporta che il segnale di Proxima Centauri è “degno di attenzione”. Haitong Yu/Getty Dopo un’epidemia mondiale, sono rimasti solo gli alieni. Una ricerca su un segnale radio rilevato nel 2019 dal sistema stellare più vicino Proxima Centauri, situato a soli 4,2 anni luce, dovrebbe essere pubblicata all’inizio del 2021. Come risultato, il segnale sembra essere focalizzato su una singola frequenza, 982 MHz, che è più caratteristico di eventi artificiali che naturali.

Il Guardian ha pubblicato la scoperta, e gli esperti che lavorano all’analisi dei dati hanno detto a Scientific American che c’è ancora altro lavoro da fare, ma la curiosità è giustificata. 

Secondo Andrew Siemion uomo della UC Berkeley, il fenomeno “non può ancora essere spiegato” e richiede ulteriori ricerche. “Il segnale occupa una gamma molto limitata dello spettro radio: 982 megahertz, che di solito è privo di trasmissioni satellitari e veicoli spaziali artificiali. “Non conosciamo alcun metodo naturale per comprimere la radiazione elettromagnetica”, ha aggiunto.

I “cercatori di segnali alieni” sono preoccupati perché confermare la natura “non naturale” del segnale potrebbe significare che il nostro sistema planetario più vicino contiene una civiltà sofisticata.

Alieni perché non si fanno vedere: L’opinione della comunità scientifica di mondo

La comunità scientifica è il più grande detrattore del rapimento, dicendo che è impossibile valutare se le prove sono genuine o meno. Da un punto di vista scientifico, non ci sono prove che questi “rapimenti” siano avvenuti. La comunità scientifica attribuisce generalmente il fenomeno (l’idea di essere rapiti da un’intelligenza aliena) a ragioni psicologiche, fisiologiche e talvolta psicopatologica. Altri come sofisticate allucinazioni elettromagnetiche tra specifiche fonti di energia elettrica e il complesso sistema neuro-elettrico del cervello umano. La maggior parte degli esperti concorda sul fatto che l’ipnosi regressiva non offre prove definitive del rapimento alieno, poiché può solo dimostrare che il paziente non ha mentito, ma non se si è trattato di un evento autentico o immaginato. La psicologia ufficiale sta ora criticando la programmazione neurolinguistica da un punto di vista epistemologico.

Un esame di venti individui che pensano di essere stati rapiti dagli alieni ha rivelato una propensione più alta del solito all’immaginazione, alle allucinazioni, alla dissociazione e alla credenza paranormale. French ha concluso che non c’era motivo di pensare che questi individui fossero stati rapiti dagli alieni. Secondo lo psicologo Frederick Malmstrom, Haim Eshed il modo in cui i rapiti descrivono l’aspetto degli extraterrestri è notevolmente simile a come un bambino percepisce il volto della madre. Questa immagine rimarrebbe nella mente e riappariranno durante il sonno, quando avviene la maggior parte dei rapimenti alieni, o anche durante la regressione ipnotica.

Alieni perché non si fanno vedere: Scala Kardashev

Passiamo ad alcune idee più intriganti. Nel 1964, l’astronomo sovietico Nikolai Kardashev propose un metodo per classificare le specie in base al loro sviluppo tecnologico. Kardashev ha sviluppato una scala basata sulla capacità teorica di immagazzinare energia di ogni specie. 

Secondo Kardashev, le civiltà planetarie sono quelle che hanno raggiunto gli strumenti tecnici per estrarre e immagazzinare tutta l’energia del loro pianeta, pari a 4 1019 erg/secondo da fusione nucleare, antimateria e fonti rinnovabili. Si sono sviluppate al spazio punto da poter immagazzinare tutta l’energia prodotta dalla loro stella (circa 4103 erg/secondo) in qualcosa come una sfera di Dyson. Infine, le civiltà galattiche sono quelle che possono sfruttare l’energia di un’intera galassia ad una velocità di 41044 erg/secondo. In altre parole, poiché l’Universo ha 14 miliardi di anni e il nostro sistema solare ha solo 4 miliardi e mezzo di anni, è giusto supporre che qualche civiltà aliena abbia raggiunto il terzo stadio. Quindi, torniamo alla domanda iniziale: come mai non abbiamo visto niente e nessuno?

Alieni perché non si fanno vedere: Questione matematica

Poco da fare. Per discutere davvero di scienziato, piuttosto che di fantascienza, dobbiamo partire dalla matematica. In particolare l’equazione di Drake, ideata nel 1961 dalles astronomo americano Frank Drake per stimare il numero di civiltà aliene capaci di comunicare nella nostra galassia. Essa è:

R* x f Quindi, l’equazione include sette variabili: il tasso medio annuo di formazione di nuove stelle nella Via Lattea; la frazione di stelle che hanno pianeti; il numero medio di pianeti nella zona abitabile, cioè abbastanza vicini alla loro stella perché possa esistere acqua liquida sulla loro superficie; la frazione di questi pianeti su cui si è sviluppata la vita; la frazione di vita intelligente su questi pianeti.

Alcune di queste variabili sono già note: nella Via Lattea, una nuova stella viene creata ogni anno, e ci sono centinaia di miliardi di pianeti, un quinto dei quali sono abitabili. Per questo, il valore di N è ancora estremamente ampio, andando da uno a diecimila. Se il numero fosse nelle decine di migliaia, la domanda di Fermi sarebbe ancora più paradossale: dove sono tutti?

Alieni perché non si fanno vedere: Lo scenario più triste: siamo soli.

Finalmente, le risposte. Una potenziale risposta. La prima, e più triste, teoria afferma che siamo soli. La Earth Rarity Hypothesis afferma che l’emergere della vita multicellulare sul nostro pianeta ha avuto bisogno di un’improbabile confluenza di eventi astronomici e geologici. L’esistenza di una magnetosfera e di una tettonica a placche, un particolare equilibrio biochimico nella litosfera, nell’atmosfera e negli oceani, il verificarsi di glaciazioni e la rarità di impatti con meteoriti e altri corpi sono tutti elementi che hanno reso possibile l’abiogenesi, dicono i sostenitori di siamo unici e soli. Astrofisico Michael Hart, che nel 1975 pubblicò “Spiegazione dell’assenza di extraterrestri sulla Terra”, e il matematico Frank Tipler, autore di “La vita extraterrestre inteligente non esiste”, sostengono entrambi questa ipotesi.

Un planetario

Oltre alla teoria della rarità, sono state sviluppate diverse ipotesi interessanti. Una è la cosiddetta teoria del planetario, proposta nel 2001 da Stephen Baxter. “Una possibile soluzione al paradosso di Fermi è che viviamo in un Universo artificiale, forse una sorta di realtà virtuale”, scrive Baxter in “The Planetarium Hypothesis – A Solution to the Fermi Paradox”. Questi calcoli ci permettono di determinare l’energia necessaria per produrre questo tipo di simulazione, coerente con l’energia di una civiltà di terzo tipo”. Chiamate ologramma, realtà virtuale, simulazione o Matrix. Non sapremo mai se è vero.

Alieni perché non si fanno vedere: Alieni freddi

Un’altra rotazione della ruota. Anders Sandberg e Stuart Armstrong, neuroscienziati dell’Università di Oxford ed esperti di intelligenza artificiale, e Milan mirkovic, astronomo dell’Osservatorio Astronomico di Belgrado, hanno recentemente proposto che non abbiamo visto alieni intelligenti perché hanno scelto di andare in letargo, aspettando tempi migliori. Secondo gli autori (che ammettono di non prendersi troppo sul serio), “la radiazione cosmica di fondo mantiene la temperatura media dell’Universo più o meno vicina a 3 Kelvin”. Questo migliorerà l’efficienza energetica rendendo l’elaborazione delle informazioni più efficiente man mano che l’Universo si espande”. Quindi, gli alieni sarebbero progrediti al punto di sostituire le loro componenti biologiche con componenti elettriche più potenti e sofisticate, e avrebbero scelto l’ibernazione per conservare l’energia necessaria al loro sostentamento. Possibile? Sì. Probabile? Troppo poco.

Alieni perché non si fanno vedere: FIFO

Concludiamo con l’ultima teoria. E forse la più triste. “First in, last out”, dice Alexander Berezin della National Research University of Electronic Technology (Miet). Una panoramica. “Il problema con alcune delle risposte all’enigma di Fermi è che definiscono la vita extraterrestre in modo troppo ristretto”, aggiunge Berezin. La vita extraterrestre può essere costituita da creature biologiche come noi, intelligenze artificiali che si rivoltano contro i loro creatori, o cervelli 10 enormi, simili a pianeti, sparsi nell’Universo. Tutto questo è irrilevante: l’unico parametro che conta è la probabilità di rilevare tali forme di vita entro un determinato intervallo di distanza dalla Terra. A mio parere, la prima forma di vita capace di viaggi interplanetari sceglierà di spazzare via tutti i concorrenti per espandersi senza ostacoli. “First in, last out” implica questo. Possiamo solo sperare, un po’ egoistamente, nel nostro turno.

Licenza casinò online: Suggerimenti per selezionare i casinò online internazionali e con licenza AAMS più sicuri

Scommettere in un casinò sicuro è importante, così come evitare i casinò non sicuri.

Vuoi giocare in modo sicuro in un casinò online? Considera le nostre raccomandazioni e piazza le tue scommesse sulle opzioni più sicure e affidabili.

Quali criteri dovresti considerare per scegliere un casinò online sicuro?

Come evitare di incontrare un casinò inaffidabile?

Le licenze sono davvero necessarie?

Scommettere in un casinò sicuro è un must per tutti i giocatori. Dopo tutto, chi vuole mettere in pericolo le proprie informazioni personali, le informazioni del conto bancario e il denaro? Sicuramente no. Ecco perché è fondamentale evitare di giocare in casinò non sicuri. È possibile valutare la loro affidabilità? Se sei interessato a questo argomento, dovresti leggere ciò che crediamo e i criteri che esaminiamo quando valutiamo un casinò sicuro e rispettabile, indipendentemente dal fatto che sia autorizzato dall’AAMS o da un ente regolatore straniero.

Qui ci sono alcuni articoli simili: https://cropfiles.it/2021/10/15/come-aprire-un-casino-online-slot-roulette-blackjack-e-altro-ancora/

https://cropfiles.it/2021/10/17/asino-online-unbiased-la-seguente-e-una-lista-dei-migliori-casino-online-aams-con-le-vincite-piu-alte/https://cropfiles.it/2021/11/19/pubblicita-casino-online-squadre-di-calcio-e-scommesse-online/

https://cropfiles.it/2021/11/21/casino-online-truccati-slot-roulette-blackjack-e-altro/

https://cropfiles.it/2021/11/23/vincere-casino-online-i-bonus-sono-utili-per-i-giocatori-di-slot-machine/

https://cropfiles.it/2021/11/25/tasse-vincite-casino-online-come-funziona-la-tassazione/

https://cropfiles.it/2021/11/27/come-fare-sito-simile-a-un-casino-online-con-saldo/

https://cropfiles.it/2021/11/29/guadagnare-casino-online/

https://cropfiles.it/2021/12/01/casino-online-demo/

https://cropfiles.it/2021/12/01/casino-online-demo-tutto-sulle-slot/

Slot Machines, Roulette, Blackjack, e una varietà di altri giochi di casinò

Il casinò online di Lottomatica è perfetto per gli amanti dei giochi di carte e delle slot machine, poiché replica l’atmosfera di una vera sala da gioco e permette ai giocatori di diventare delle celebrità del casinò scegliendo tra una varietà di giochi accessibili. Per iniziare a giocare al Casinò, basta registrarsi sul sito Lottomatica.it e creare un conto. Casinò Lottomatica è incluso nella lista dei casinò online certificati se hai bisogno della sicurezza della licenza ADM.

Licenza casinò online: Casinò AAMS con i maggiori bonus

Cosa c’è di più importante della sicurezza? La comodità unita alla sicurezza.

Ecco perché abbiamo compilato una lista dei casinò online più sicuri che forniscono i più grandi bonus e codici bonus per casinò. Sì, dal momento che i casinò online AAMS ADM forniscono fantastiche offerte che includono bonus senza deposito.

Per ottenere un bonus senza fare un deposito, basta registrarsi e verificare la propria identità con l’assistenza del customer care, cosa che si fa inviando una foto o una copia del proprio documento di identità. Una volta che hai soddisfatto i requisiti di scommessa per il bonus senza deposito, puoi giocare e anche vincere soldi veri.

Ci sono anche bonus di deposito disponibili oltre agli incentivi senza deposito. Generalmente, sono collegati solo al deposito iniziale, ma un numero crescente di casinò sta fornendo bonus sul primo deposito, che permettono di riscattarli più velocemente se i criteri di scommessa sono soddisfatti.

Bonus di deposito: Betway raddoppia il tuo credito di gioco quando fai un deposito.

Gli incentivi sul deposito sono i più generosi. Sono calcolabili non solo sul primo investimento, ma anche su quelli futuri.

Infatti, diversi casinò premiano i nuovi giocatori con un bonus sul loro primo deposito. Altri, d’altra parte, danno incentivi più grandi sui primi depositi (per esempio fino al quarto). Questa è una scelta intrigante poiché vi permette di dividere i requisiti di scommessa in piccole metà.

Quando si tratta di bonus di deposito, i requisiti di scommessa per convertire il bonus in denaro reale o in un altro bonus sono sempre sottolineati. Per esempio, un bonus del 100% fino a 200€ indica che riceverai un bonus equivalente al 100% del tuo deposito, fino a un massimo di 200€. Questo implica che per depositi fino a 200€, otterrai un bonus pari all’importo del tuo deposito, ma per depositi superiori a 200€, il bonus sarà sempre limitato a 200€.

Licenza casinò online: Le slot machine sono il gioco online più popolare.

Senza dubbio, la popolarità delle slot machine gratis si è diffusa costantemente su internet. All’inizio hanno lottato, ma quando è diventato chiaro che i premi online sono maggiori e giocare è molto comodo, non c’è stata concorrenza.

Oggi, potete giocare alle slot-machine online usando il vostro smartphone, tablet, o computer desktop. Infatti, i migliori fornitori e casinò ti permettono di giocare tramite applicazioni o versioni di browser mobili.

Quali criteri vengono utilizzati per valutare i casinò con licenza?

Vale la pena ricordare che fare una valutazione di qualità dei soli siti di gioco online con licenza non è semplice. Ci vorrà un po’ di tempo, poiché il casinò viene valutato utilizzando una varietà di fattori. Allo stesso tempo, il campione è tratto da centinaia di imprese, non da cinque o sei. Naturalmente, per selezionare meglio e più rapidamente le istituzioni, è necessario stabilire i criteri più critici.

Importante! Non solo l’onestà e il ritorno sono critici per un casinò di successo, ma lo sono anche i giochi coinvolgenti, una bella UI, un grande accompagnamento musicale, e regolamenti chiari. Dopo tutto, i giocatori vengono qui per rilassarsi, giocare e divertirsi.

Se il sito ha un numero enorme di giochi, idealmente da molti creatori ben noti, guadagna un vantaggio.

Licenza casinò online: Cos’è e come funziona il processo di certificazione dei casinò online ADM?

In questo articolo, discuterò in dettaglio i cosiddetti casinò online ADM e l’organizzazione di regolamentazione responsabile della licenza dei migliori siti di gioco d’azzardo tricolore. Impareremo di più su questa organizzazione nei prossimi paragrafi, dove parlerò della sua storia e descriverò le sue attività di verifica della piattaforma. Imparerete come distinguere un casinò sicuro da una piattaforma di gioco che non è legalmente autorizzata. Tutte queste informazioni ti torneranno utili quando si tratterà di selezionare il tuo casinò preferito, considerando l’alto numero di bookies online che operano sul mercato italiano. Continua a leggere questa illuminante pagina web!

Inizierò il mio studio delineando le funzioni primarie di questa organizzazione nazionale. Mi concentrerò in particolare sulla concessione delle licenze ai bookies italiani, delineando i criteri che un casinò deve soddisfare per essere certificato per operare nel nostro territorio in conformità con le leggi vigenti sul gioco d’azzardo online.

SICUREZZA NEI CASINÒ E GIOCO RESPONSABILE

I nostri obiettivi principali sono la sicurezza e il gioco etico. Quando giochi su casino.com UK, la tua unica preoccupazione dovrebbe essere quella di divertirti; noi ci occupiamo della sicurezza dei tuoi dati!

Siamo un casinò online sicuro e autorizzato dall’AAMS con la licenza numero 15009; questo ci permette di operare in Italia grazie all’autorizzazione concessa dal Monopolio di Stato per garantire la nostra trasparenza e legalità. Utilizziamo esclusivamente misure di sicurezza leader nel settore, come i firewall di nuova generazione e la tecnologia di crittografia RSA a 128 bit, per garantire che tutti i dati siano sempre al sicuro e al riparo da occhi indiscreti.

Sosteniamo il gioco responsabile con l’obiettivo di salvaguardare i bambini. Lavoriamo sempre per fornire un ambiente sano e sicuro a tutti i nostri utenti, che include un esame di autovalutazione per determinare se sei una vittima del gioco compulsivo.

Licenza casinò online: Senza AAMS PRO, casinò online stranieri:

Numerosi casinò internazionali, in particolare quelli autorizzati dalla MGA (Malta) o dall’Unione Europea, non tassano i loro profitti. Questo implica che otterrete l’importo esatto che avete guadagnato durante il vostro gioco, senza alcuna percentuale dedotta.

I casinò non-AAMS spesso forniscono bonus molto più grandi di quelli con licenza in Italia. Molti di loro forniscono incentivi regolari, di cui informano i loro giocatori attraverso il loro sito web o la loro newsletter. Questo ti permette di giocare con bonus e vantaggi unici ogni volta.

A differenza dei siti regolamentati dall’AAMS, molti altri forniscono gioco gratuito. I siti AAMS spesso forniscono solo un bonus di benvenuto e non offrono giocate gratuite o grandi quantità di bonus.

I siti non regolamentati dall’AAMS forniscono un alto grado di privacy. Se per qualsiasi motivo non vuoi fornire i tuoi dati personali, non sei obbligato a dare al sito il tuo nome, cognome, coordinate bancarie o stato finanziario.

Il gioco è adattabile: potete sospendere o riattivare il vostro conto in qualsiasi momento.

Numerosi giochi e scommesse: La maggior parte dei casinò online internazionali offre una vasta gamma di giochi, che vanno dalle slot machine e dal poker online ai tradizionali giochi da tavolo.  Monopoli di stato casino aprire un casino online chiamato servizi ex aams.

Mostri contro alieni personaggi: Una serie basata su Mostri contro Alieni In arrivo

Una serie basata su Monsters vs. Aliens, il film campione d’incassi del 2009, è stata discussa per anni. 

Insectosaurus, un bruco lungo più di cento piedi, e Susan soprannominato Ginormica, la ragazza che è cresciuta enormemente e possiede una forza sovrumana dopo essere stata colpita da un materiale del meteorite caduto.

La serie animata è terminata e andrà in onda a breve. Esistono gli alieni?

Nella serie televisiva di 26 episodi, la squadra di mostri dell’Area Cinquanta sembra andare bene.

 Non passa molto tempo prima che Coverton, un alieno telepatico, catturi Obama e si stabilisca alla base con altri alieni Può la “nostra” squadra fermare la minaccia?

Eravamo entusiasti dell’invasione extraterrestre e di Bob il mostro blu e “tremante”. 

E finalmente lo vedremo. La terza collaborazione tra Nickelodeon e DreamWorks Animation inizierà il 23 marzo, subito dopo i “Kids’ Choice Awards”, con l’episodio “Welcome to Area Fifty-Something”, e poi il 6 aprile su Nickelodeon USA. La serie arriverà a breve sulla TV italiana.

Aquí puede encontrar artículos similares :https://cropfiles.it/2021/10/11/ufo-alieni-e-documenti-segreti-la-verita-sugli-ufo-nei-file-della-cia-migliaia-di-avvistamenti-sono-stati-riportati/

Mostri contro alieni personaggi: Bob è un personaggio intelligente che merita una serie tutta sua

Bob sembra essere una figura significativa, o è semplicemente il presentatore del video? Nel caso vi foste dimenticati, Bob è nato spontaneamente in un laboratorio. Può assorbire qualsiasi cosa, cambiare forma, non ha cervello e digerisce le cose in pochi secondi. È il jolly della squadra, sempre pronto a far ridere la gente. Ma non è così stupido come sembra, perché può allungare il suo corpo e rimuovere il suo bulbo oculare. È un personaggio intelligente e ben definito che merita una serie tutta sua.

MONSTERS VS ALIENS Curiosities

GINORMOUS PERSONAGES (Reese WITHERSPOON) Susan Murphy viene colpita da un asteroide interplanetario mentre festeggia il suo matrimonio con il meteorologo locale Derek Dietl. L’adorabile e mite ragazza di provincia viene bruscamente trasformata in un mostro insondabile dal potere inconcepibile. Susan, nonostante le sue dimensioni e il suo potere, non riesce a vedersi come un mostro e desidera la pace di un tempo. Come risultato del suo coinvolgimento con altri mostri, scopre che il suo vero potere è il suo carattere.

DOCTOR SCARAFAGGIO (Hugh LAURIE) Il suo gadget per il teletrasporto funziona male durante un tentativo di dare alle persone l’immortalità come uno scarafaggio. Fortunatamente, il cervello del brillante e un po’ pazzo scienziato è al sicuro dentro un gigantesco scarafaggio. Il dottor Professor Scarafaggio è uno scarafaggio sofisticato e attraente che ama il cibo cattivo. La sua tecnologia di teletrasporto, per esempio, ha una varietà di spiacevoli effetti collaterali.

W.R. MONGER (Keifer SUTHERLAND) Le azioni parlano più forte delle parole, e un attacco armato su larga scala può essere più efficace di qualsiasi pretesa. Quando il robot di Galaxhar distrugge le difese del paese, il generale è costretto a liberare i mostri, sperando nel meglio. Alla fine, i mostri conquistano il suo rispetto.

Mostri contro alieni: personaggi italiani di serie tv

Mostri contro alieni (2009) è il primo film della DreamWorks Animation generator al computer in 3D. Di seguito una lista di tutti i personaggi e dei loro doppiatori

Mostri contro alieni è il primo film d’animazione digitale della DreamWorks Animation in stereoscopia (cioè un metodo per creare e visualizzare immagini, film, disegni, ecc.) diretto da Rob Letterman e Conrad Vernon.

Il film, la cui realizzazione è costata 175 milioni di dollari, ha guadagnato 381 milioni di dollari in tutto il mondo (198 milioni in Nord America).

Il giorno del suo matrimonio, Susan Murphy, una californiana, entra in contatto con le sostanze chimiche radioattive di un meteorite e cresce fino a 15 metri. La polizia e il governo americano si precipitano sul posto e decidono di imprigionarla nell’Area 5? Susan scopre di non essere sola nella struttura, ma tra altri “mostri” che sono stati segregati lì dai militari.

Incontriamo l’intelligence Dr. Professor Cockroach, uno scienziato che appare come un insetto pur essendo di altezza umana, Missing Link, un forte ibrido scimmia-pesce chiamato B.O.B., e Insectosaurus, alto 120 metri.

Il loro confinamento non durerà a lungo. L’extraterrestre Gallaxhar invia un robot in America per causare il caos. Il presidente degli Stati Uniti sceglie allora di arruolare i mostri per proteggere la Terra dall’assalto extraterrestre.

Recensione di Monsters versus Aliens Xbox 360

Monsters versus Aliens, l’ultimo blockbuster animato della DreamWorks, è appena arrivato nei cinema, seguito da un adattamento per computer game da parte di Activision e Beenox Studios. Vediamo se il gioco è all’altezza dei film.

Monsters vs. Aliens inizia con l’introduzione dei personaggi: una ragazza californiana di nome Susan Murphy Ginormica, l’anello mancante, una massa gelatinosa nota come B.O.B., e Insectosaurus, una viscida ed enorme larva. Susan viene colpita da uno strano pezzo di meteorite che la rende alta 15 metri, spaventando gli abitanti del villaggio e i suoi compagni, che la chiamano Ginormica. La ragazza viene imprigionata in una struttura militare segreta dove incontra B.O.B., Rob Letterman Conrad Vernon, Dott prof scarafaggio, Missing Ring e Insectosaurus. La vita di questi quattro individui non finirà all’interno delle mura della prigione: saranno liberati dalle stesse forze armate per salvare la Terra dai mortali Alieni.

Il gioco comprende 25 fasi, ognuna aperta con uno scenario che introduce il personaggio che useremo: Ginormica, B.O.B. e Missing Ring. Questi tre personaggi hanno tratti distinti: Ginormica è veloce come un fulmine grazie ai suoi pattini motorizzati, che le permettono di schivare gli assalti degli avversari e di compiere salti incredibili per raggiungere determinati livelli. Mentre B.O.B. può scivolare sotto le porte o incollarsi al soffitto per accedere a luoghi segreti, Missing Ring fa affidamento sulla sua enorme forza. Durante il viaggio, dobbiamo schivare gli ostacoli e saltare da una piattaforma all’altra, come in un tradizionale gioco a piattaforme, mentre altri hanno bisogno di mosse più nascoste per raggiungere aree piene di nemici. Ci sono anche fasi di corsa in cui è necessario comandare determinati metodi per raggiungere un determinato punto del gioco prima che gli attaccanti arrivano e vi uccidano.

Il meccanismo di controllo è basilare e intuitivo, possiamo semplicemente gestire le abilità dei personaggi, i puzzle sono i tradizionali “tira la leva e sblocca la porta”, e il combattimento è facile ma ripetitivo. Possiamo estendere la durata del gioco raccogliendo filamenti di DNA sparsi in diverse situazioni, che ci offrono denaro per acquistare extra come cartoni animati dal film, sequenze in computer grafica, il “making of” del gioco e altri bonus. Gli effetti sonori sono ottimi, e la canzone è orecchiabile e ben doppiata in italiano.

Mostri contro Alieni: Recensire (2009)

Ci sono numerosi riferimenti cinematografici, battute e personaggi esilaranti che fanno riferimento sia ai film classici che a quelli contemporanei, anche se non saranno percepiti dal pubblico a cui è destinato il prodotto, principalmente i giovani.

Mostri contro Alieni personaggi: SCENEGGIATURA

Invece, un giorno un robot extraterrestre che sembra essere tutt’altro che amichevole si schianta sulla Terra… I nostri eroi nel gioco Per iniziare a “possedere” i personaggi di questa serie Monsters versus Aliens, dobbiamo prima “accogliere” l’ultimo arrivato. Susan, signore e signori (per i militari, nome in codice Ginormica). Le sue abilità si basano sull’altezza, l’equilibrio e la forza sovrumana. La ragazza giunonica può davvero indossare meravigliose macchine ai piedi e utilizzarle come pattini, evitando ostacoli ed eseguendo trick degni dei più grandi pattinatori. Per non aggiungere i benefici della sua eccessiva energia. Lungo il viaggio, dovrai raccogliere codici DNA per sbloccare deliziosi bonus e altro ancora.

Se le fasi scanzonate sono affidate alla bellezza di Susan, le dure e pure “scazzottate” vedono protagonista Missing Ring, l’ibrido metà scimmia e metà pesce. La sua porzione di gioco è comunque arricchita da una serie di sfide basilari, come spingere pulsanti o interagire con dispositivi specifici. È anche il personaggio più significativo nell’economia dell’avventura, poiché è quello che combatte gli enormi mostri. In realtà, come nel bel titolo Shadow of the Colossus, la somiglianza non è offensiva.

Ufo alieni e documenti segreti: La verità sugli UFO nei file della CIA

Dagli anni ’50, i servizi segreti americani hanno declassificato 2700 pagine di informazioni legate agli avvistamenti UFO. Esistono gli alieni?

Appaiono “meduse luminose” e “sfere colorate”. Inoltre, il Senato ha chiesto al Pentagono un rapporto entro sei mesi.  Dischi volanti, astronavi che assomigliano a palloni sgonfi, sfere luminose e meduse illuminate dal laser Migliaia di documenti della CIA sugli, o oggetti volanti non identificati, sono stati rilasciati questa settimana in un CD-ROM che, secondo American 007, comprende tutti i rapporti di avvistamenti nel mondo negli ultimi settant’anni.

Aquí puede encontrar artículos similares :https://cropfiles.it/?p=394

I documenti segreti sugli UFO sono stati declassificati negli Stati Uniti.

Ed ecco le prime indiscrezioni.Gli avvistamenti sono ancora “inspiegabili” per l’intelligence americana. Tuttavia, ci sono preoccupazioni per le tecnologie superiori di Russia e Cina. Il radar della United States Air Force ha rilevato un oggetto non identificato (Ansa)

Ufo alieni e documenti segreti: I punti più importanti

Gli Stati Uniti non hanno una spiegazione per gli oggetti volanti inspiegabili, o UFO, perché gli esami non hanno dato risultati definitivi. Questa è la conclusione di un atteso rapporto del Pentagono sugli UFO, che ha esaminato 144 casi dal 2004. In 143 dei 144 casi, si tratta di “fenomeni aerei non identificati”, ma non è stata scoperta nessuna prova definitiva dell’esistenza di extraterrestri.

Il New York Times aveva anticipato nei giorni scorsi le due principali conclusioni dello studio dell’intelligence statunitense sugli “UFO” o “UAP” (a seconda che si voglia applicare la parola “sconosciuto” a “oggetti volanti” o “fenomeni aerei”). 

Una cosa è certa nel rapporto: gli oggetti o i fenomeni osservati dai militari nel corso di diversi decenni non sono il risultato della tecnologia americana. Ci sono più dettagli nella versione finale, ma non abbastanza per cambiare l’essenza del rapporto. I funzionari che hanno familiarità con il contenuto, d’altra parte, concordano su un punto: l’ambiguità degli eventi riportati impone al governo di non escludere la possibilità che i piloti militari che li hanno avvistati abbiano visto oggetti non terrestri.

Dalla Guerra dei Mondi a Roswell

“Gli UFO hanno affascinato e allarmato gli americani” – dice il New York Times. La curiosità per gli UFO e gli alieni, che ha sempre avuto una forte presa sull’opinione pubblica americana a partire dal radiodramma di Orson Welles “La guerra dei mondi” del 1938, passando per l’incidente di Roswell” del 1947, è stata riaccesa nelle ultime settimane da Barack Obama. In un’intervista al ‘The Late Late Show’ della CBS con James Corden, l’ex presidente ha confessato che “ci sono fotografie e storie di oggetti nel cielo che non sappiamo esattamente cosa siano”. “Ci sono fotografie e racconti di oggetti nel cielo che non sappiamo esattamente cosa siano”, ha detto l’ex presidente in un’apparizione al “The Late Late Show” della CBS, “parlando seriamente”. 

Donald Trump ha affrontato l’argomento pochi giorni fa, suonando più sospettoso del suo predecessore in un’intervista. “Io credo in quello che vedo, ma ci sono un sacco di persone là fuori che sono coinvolte in questa cosa degli UFO”, ha detto Trump, aggiungendo che non voleva dire di più perché non voleva “ferire i sogni o le preoccupazioni” degli individui che credono negli alieni.

Il rapporto UFO del Pentagono è anche merito di Trump, in quanto è stato incluso in una disposizione nel pacchetto di aiuti e finanziamenti da 2.300 miliardi di dollari firmato dall’allora presidente l’anno scorso. 

Il disegno di legge chiedeva anche che l’Office of Naval Intelligence, la Unidentified Aerial Phenomena Task Force e l’FBI conducessero “una revisione completa dei dati e dell’intelligence sui fenomeni aerei non identificati”. Alcune delle caratteristiche degli oggetti rilevati nel corso degli anni hanno lasciato perplessi i professionisti dell’intelligence. In primo luogo, la loro accelerazione e i rapidi cambi di direzione, che sembrano sfidare la fisica, così come la loro capacità di immergersi nell’acqua e svanire. Ci sono ampie prove per gli ufologi per sostenere che i “Vimana” indiani, i veicoli volanti descritti in vari antichi scritti sanscriti, esistono.

Altre ipotesi “terrestri” includono la Russia, la Cina, USA e altre.

Una spiegazione più plausibile per gli oltre 140 fenomeni del rapporto potrebbero essere le tecnologie sperimentali di nazioni straniere, in particolare quelle di Russia e Cina. 

Ma, anche se alcuni degli avvistamenti dettagliati nel rapporto sono veri, è difficile immaginare come la Russia, che era lontana dal ‘rinascimento militare’ degli ultimi anni, e la Cina, che non era ancora diventata il colosso tecnologico che è oggi, potrebbero aver sviluppato tecnologie così avanzate in confronto agli Stati Uniti. 

Coloro che preferiscono una spiegazione ‘terrestre’ ai fenomeni ipotizzano lo sviluppo di aerei o missili ipersonici in grado di superare la velocità del suono di almeno 5 volte (la velocità del suono è di circa 1200 chilometri al secondo). Le tre super potenze, Stati Uniti, Russia e Cina, sono attualmente le uniche ad avere questa tecnologia.

L’ipotesi si basa su esperimenti condotti in Cina e in Russia.

Almeno alcuni dei bizzarri eventi aerei testimoniati dal personale militare statunitense negli ultimi anni, che molti chiamano UFO, potrebbero provenire da tecnologie sperimentali di nazioni concorrenti, molto probabilmente Russia o Cina. Secondo il New York Times, alti funzionari dell’amministrazione sono stati informati sui risultati di un rapporto declassificato destinato al Congresso. Secondo una delle fonti, l’intelligence d’élite e i funzionari militari sono preoccupati che la Russia o la Cina possano partecipare ai test della tecnologia ipersonica.

Ufo alieni e documenti segreti: Il più recente filmato UFO

Sul suo account Twitter mercoledì, il videografo americano che ha caricato immagini di presunti UFO che volano sopra la portaerei statunitense Omaha al largo della costa della California nel 2019 ha aggiunto altri video. Jeremy Corbell ha twittato: “Questi sono dati elettro-ottici che rivelano una sequenza di importanti incidenti Ufo in “un’area al largo di San Diego”, affermando che il video è stato catturato nel Combat Information Center della nave il 15 luglio 2019.” Dopo che il Pentagono li ha declassificati, il regista li ha resi pubblici. I marinai a bordo della Omaha possono essere visti guardare fino a nove UFO che girano intorno alla nave a tutta velocità nel nuovo filmato. Uno di loro è sentito esclamare: “Mio Dio, stanno andando veloci”.

Dichiarazioni di un ex ufficiale; oggetti volanti non identificat

L’ex ufficiale dell’intelligence militare che ha rivelato l’esistenza di un programma segreto sugli avvistamenti UFO ha accusato il Pentagono di condurre uno sforzo di discredito contro di lui, define solo “un pazzo”. Questo secondo Politico, che ha ottenuto documento relativi all’appello di Lue Elizondo all’ispettore generale del dipartimento all’inizio del mese. Elizondo è uno specialista di controspionaggio che ha lavorato al programma che indaga sugli avvistamenti di “oggetti volanti non identificati” dal 2008. Elizondo ha già incontrato gli investigatori in molte occasioni. Gli avvocati affermano che il loro cliente crede che le persone all’interno del Pentagono lo stiano “attaccando mentendo su di lui in pubblico, usando le loro posizioni per screditare e impedirgli di ottenere altri lavori”, secondo i legali. L’annuncio dell’appello arriva mentre il rapporto non classificato della National Intelligence e del Pentagono sugli UFO e la strategia del governo per indagare sugli avvistamenti dovrebbe essere inviato al Congresso nelle prossime settimane.

Le dichiarazioni del presidente Barack Obama

L’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama, recentemente apparso in un programma televisivo, ha dichiarato che “gli UFO sono una questione dannatamente seria su cui non si può scherzare”. Pur ammettendo che il governo degli Stati Uniti non ha prove della presenza aliena, Obama ha riconosciuto che ci sono alcuni eventi e avvistamenti che sono inspiegabili.

.

Misteri ufo e alieni: Le circostanze che le hanno precipitate e la genesi del caso Roswell

La storia iniziò il 3 luglio nella contea di Chaves, circa 90-100 chilometri a nord-ovest di Roswell, una remota città del New Mexico di 27.000 residenti, principalmente allevatori e truppe dell’adiacente stazione aerea. 

La mattina successiva, il ranchista William Ware Mac Brazel scoprì una quantità significativa di fogli, barre e lattice nella sua proprietà. Il 6 luglio, Mac Brazel si recò a Corona per informare lo sceriffo, George Wilcox, e mostrare i resti scoperti nella sua proprietà: l’allevatore scelse di informare le autorità perché in città circolavano già voci sui “dischi volanti”, come l’avvistamento di strani oggetti volanti non identificati da parte di due residenti locali, Mr. e la signora Wilmot, il 2 luglio. 

Braze scortò lo sceriffo sul luogo del ritrovamento, molto probabilmente accompagnato da un militare (“un tizio in abiti civili”, secondo i resoconti) al fine di raccogliere ulteriori prove da visionare e analizzare. Secondo il rapporto iniziale, “pezzi di gomma, carta stagnola, carta piuttosto forte, pali di legno e un filo di nylon” furono scoperti tra i resti di un oggetto sconosciuto.

Il giorno successivo, l’ufficio informazioni pubbliche del Roswell Army Air Field (RAAF) ha rilasciato una dichiarazione alla stampa, che è stata pubblicata nel giornale Roswell Daily Record, riportando la scoperta da parte del personale militare di un oggetto volante inspiegabile da un ranch vicino a Roswell, generando una significativa attenzione dei media. Il giorno dopo, l’Air Force ha rilasciato la sua smentita iniziale, affermando che le truppe RAAF hanno recuperato un pallone, non un “disco volante”.

Qui troverete articoli simili : https://cropfiles.it/2021/10/07/tito-e-gli-alieni-streaming-jurassic-park-celebra-il-suo-25-anniversario/ https://cropfiles.it/2021/10/01/esistono-gli-alieni-forse/

Ripresa del caso Roswell e rinnovato interesse per il caso nei media

Stanton T. Friedman, ufologo ed ex ricercatore di fisica nucleare, intervistò Jesse Marcel, il maggiore ritratto nel 1947 con i resti del pallone e che, insieme al generale Roger Ramey, dichiarò che il pallone era quello caduto a Roswell. Il maggiore ha detto durante l’intervista che il resoconto dell’Air Force è stato fabbricato con lo scopo di nascondere la verità e nascondere ciò che è realmente accaduto nel New Mexico nel luglio 1947.

Nel 1980, William Moore Charles Berlitz pubblicò The Roswell Incident su suggerimento di Friedman, portando l’incidente di Roswell all’attenzione dei media mondiali.

Il nuovo scenario proposto prevedeva l’esplosione di un’astronave e la successiva caduta di frammenti nel territorio di Corona nel ranch Brazel (avvenuta nella notte tra il 2 e il 3 luglio), mentre il corpo centrale dell’aereo si schiantò nella pianura di San Augustin a circa 200 chilometri a nord-ovest di Roswell, dove furono recuperati anche i corpi.

Kevin Randle, un ufficiale USAF in congedo, fece le sue ricerche e fu coautore del libro UFO Crash at Roswell del 1991 con Donald R. Schmitt, aggiungendo ulteriori elementi al racconto. Friedman, a sua volta, continuò la ricerca e fu co-autore del libro Crash at Corona con Don Berliner nel.

Misteri ufo e alieni: Crimini irrisolti e misteri che vanno dagli UFO agli alieni

Per saperne di più sui misteri e i segreti del mondo, ecco il portale perfetto per notizie affidabili e dossier confermati, sia attuali che storici. 

Per chi cerca informazioni settoriali e approfondimenti completi, qui si possono leggere centinaia di articoli e contemporaneamente vedere immagini e registrazioni video davvero uniche e intriganti.

 Anche i più scettici dovranno ricredersi di fronte a tali notizie, e coloro che non credono negli alieni scopriranno che tali notizie sono in grado di mandare in frantumi anche la certezza più impenetrabile. La sede legale  italiana di archeologia categoria i risultati di un film. Lo consegnano in qualsiasi tipo di formato .

Storia I racconti oscuri della Chiesa

Indaga il mondo di Focus. Ogni mese, in edicola, puoi scegliere la rivista che più ti interessa. Focus, la rivista scientifica popolare più letta in Italia, Focus Storia, un modo fresco e interessante di conoscere la storia, e Focus Domande & Risposte, un magazine di intrattenimento curioso e intellettuale.

La storia (truce) della follia raccontata attraverso gli occhi di monarchi e imperatori pazzi, le medicine usate per “curarla” nel corso dei secoli e la sequenza infinita di pregiudizi e superstizioni che hanno reso la vita dei malati un incubo. Inoltre, quando le donne si sfidarono a duello; la sanguinosa Guerra delle Due Rose nell’Inghilterra del XIV secolo.

Senza acqua non ci sarebbe la Terra, l’uomo è l’animale che consuma più acqua e i mari governano la nostra sopravvivenza: un dossier completo che include le più recenti scoperte scientifiche. Inoltre, come funziona un mental coach; chi sono i cacciatori di fulmini; come operano i cacciatori di antimateria; e la capacità di fiuto dei cani che lavorano per l’uomo.

Sette siti antichi che alcuni sostengono essere di origine extraterrestre

Il fatto che gli alieni molto probabilmente non hanno nulla a che fare con questo non diminuisce la loro unicità o mistica.

Le nuvole incombono sulle imponenti sculture dell’Isola di Pasqua.

Il nostro mondo ospita magnifiche reliquie del passato, opere che sembrano sfidare le capacità tecniche del loro tempo a causa delle loro dimensioni, peso o complessità.

Di conseguenza, alcuni credono che le persone che hanno costruito le piramidi egiziane, disegnato le linee di Nazca, e creato altre opere paragonabili lo hanno fatto in conformità con un manuale di istruzioni alieno. Forse le mani che hanno creato questi paesaggi erano davvero ultraterrene?

Per essere sicuri, può essere divertente speculare sul fatto che gli alieni abbiano mai visitato la Terra. Dopo tutto, noi umani siamo sul punto di raggiungere luoghi che non avremmo mai immaginato immaginabili, come Marte. Tuttavia, la realtà è che non abbiamo alcuna prova che gli alieni abbiano visitato il nostro pianeta. E cercare una spiegazione soprannaturale per alcune delle più grandi conquiste dell’umanità significa trascurare i modi meravigliosi in cui le antiche civiltà hanno dato vita ad alcuni dei più bei e misteriosi capolavori del mondo.

Misteri ufo e alieni: Le linee di Nazca

Nel deserto peruviano, un aereo passa sopra un antico geoglifo che raffigura un ragno.

Più di 800 lunghe linee bianche e diritte sono state trovate nel deserto peruviano, su un arido altopiano a circa 320 chilometri a sud-est di Lima. Tuttavia, collegando queste linee, si ottengono 300 figure geometriche e 70 immagini di animali, tra cui un ragno, una scimmia e un colibrì.

La linea più lunga si estende per chilometri in linea retta. Le figure più alte raggiungono quasi 370 metri di altezza e sono facilmente visibili dall’alto. Gli scienziati credono che le pitture di Nazca risalgano a circa 2.000 anni fa, e a causa della loro scala, visibilità dall’alto, e soprattutto, la loro natura enigmatica, sono spesso considerate come uno dei più bei casi di reliquie extraterrestri sulla Terra. Se così non fosse, come potrebbe un’antica cultura aver creato dipinti così dettagliati in mezzo al deserto senza la capacità di volare? E perché?

In effetti, comprendere come sono stati costruiti è molto semplice. I geoglifi, come vengono chiamati gli enigmatici modelli, sono stati creati rimuovendo lo strato superiore di pietre color ruggine dal terreno, evidenziando la sabbia bianca sottostante.

Capire perché, invece, è un po’ più difficile. Quando sono iniziate le indagini all’inizio del 1900, si supponeva che i modelli fossero coordinati con le costellazioni o i solstizi. Tuttavia, ricerche più recenti suggeriscono che le linee di Nazca rappresentano luoghi di fertilità e pratiche di culto dell’acqua. Inoltre, le figure sono visibili non solo dall’alto, ma anche dalle cime delle colline circostanti. Una visione che è alla portata dell’uomo.

Un’usanza familiare

I diari di Jacques Vallée sono iniziati nel 1957 e la versione più recente è stata pubblicata nel 1999. Il principe del Liechtenstein appare soprattutto nelle pagine degli anni ’80 e ’90. Jacques Vallée racconta una visita al castello di Vaduz in un saggio del novembre 1989. “Abbiamo pranzato con la famiglia del principe nella più piccola sala da pranzo: sua moglie, sua sorella e due dei suoi figli. In un salone, il caffè è stato dato “ha annotato sobriamente nel suo diario. Le conversazioni riguardanti gli UFO e altri “eventi paranormali” continuarono presumibilmente fino alle prime ore del mattino.

Misteri ufo e alieni: Alla ricerca di propulsori di ricambio

Sarah ScolesLink esterno, una giornalista con sede negli Stati Uniti che contribuisce alle pubblicazioni di tecnologia “Wired” e “Popular Mechanics”, tra le altre, ha intrapreso uno studio completo della comunità di appassionati di UFO. Ha appena pubblicato un libro intitolato “Sono già qui: UFO Culture and Why We See Saucers” in cui ha dettagliato le sue esperienze.

“Gli UFO sono discussi e scritti più seriamente che mai”, dice Sarah Scoles a Swissinfo.ch. “Sono coperti da importanti organizzazioni di notizie e discussi in briefing politici, almeno negli Stati Uniti”. Le rivelazioni del New York Times su un programma del Pentagono dedicato agli UFO ne sarebbero la spiegazione. “Il fatto che il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti prenda sul serio gli UFO dà a questo argomento una certa credibilità”.

La morte di Robert Haussmann è un imbarazzo progettuale.

Questo articolo è stato pubblicato il 01 ottobre 2021. Robert Haussmann è morto il 21 settembre. Con sua moglie, ha giocato a liberare l’architettura dai limiti del modernismo. la consegna di ufologia è molto veloce.

Hans-Adam II è attualmente residente a Vienna. Nel 2004, ha delegato l’esecuzione dei poteri sovrani del Principato a suo figlio Alois, ma rimane capo di stato del Liechtenstein. Da allora, si è dedicato alla gestione del patrimonio familiare, che secondo la rivista Bilanz vale tra i 9 e i 10 miliardi di franchi svizzeri. Se potesse scegliere la sua carriera, ha detto il principe a novembre, diventerebbe probabilmente uno scienziato o un archeologo.

Tito e gli alieni streaming: “Jurassic Park” celebra il suo 25 anniversario. 

Jurassic Park compie 25 anni (è uscito il 9 giugno 1993). L’intera storia viene riproposta in 4K per questa importante occasione, dato che ‘Jurassic World: Il Regno Infranto” sta per arrivare nelle sale. Il film di Spielberg ha ridefinito il cinema d’avventura e ha stabilito un nuovo standard per… Steven Spielberg e Leonardo DiCaprio si riuniscono per l’epopea di Ulysses S. Grant. La coppia sembra prepararsi a riunirsi sul set 16 anni dopo ‘Catch Me If You Can’, questa volta per un film sul comandante e statista americano Ulysses S. Grant, che guidò l’esercito americano alla vittoria negli Stati Uniti. 

Grant, che guidò l’esercito dell’Unione alla vittoria durante la Guerra Civile, si sta preparando per un nuovo film basato sulla DC Comics. Il film ‘Blackhawk’ segna la prima incursione del regista nel mondo degli eroi dei fumetti. Tuttavia, sono previsti altri due titoli prima di questo. ‘Indiana Jones’ e ‘West Side Story’ sono due film che mi vengono in mente. Steven Spielberg, il record è il seguente: È il cineasta che ha accumulato più entrate in tutto il mondo. Il cineasta di classici come ‘E.T. l’extraterrestre’ e ‘Jaws’ è il primo a guadagnare più di dieci miliardi di dollari al box office. Nella sua prima settimana di trasmissione, ‘Ready Player One’ ha incassato 53,2 milioni di dollari solo negli Stati Uniti. Il cinquantesimo anniversario di 2001: 

Odissea nello spazio, il film cult che ha prefigurato Siri Nel 1968, ANDREA BEDESCHI presentò in anteprima il film di Stanley Kubrick che sconfisse la NASA nella corsa allo spazio, prefigurando alcune delle tecnologie che oggi sono di uso comune. Il segno zodiacale di Davide per il 2018 è il femminile. Il miglior film è ‘Amor e malavita’. Per l’evento italiano degli Academy Awards, attori e attrici, così come i registi, cammineranno sul tappeto rosso indossando il simbolo disegnato da Alba Rohrwacher. Steven Spielberg, Diane Keaton e Stefania Sandrelli hanno ricevuto i premi alla carriera. Cinque le statuette assegnate al musical dei fratelli Manetti.

Qui troverete articoli simili : https://cropfiles.it/2021/10/05/gli-alieni-sono-tra-noi-come/

https://cropfiles.it/2021/10/01/esistono-gli-alieni-forse/

Stasera Rai Movie trasmetterà Tito e gli alieni. Trama e trailer di giovedì 31 dicembre

Tito e gli alieni è il film selezionato da Rai Movie per la serata di apertura di giovedì 31 dicembre, una storia commovente e umoristica di un viaggio nei ricordi di famiglia scritta e diretta da Paola Randi.

Il film è stato presentato in anteprima alla 35esima edizione del Torino Film Festival e ha incassato 68.500 euro al box office.

Stasera su Rai Movie, Tito e gli Alieni ci sveleranno la trama del film.

Scopriamo la storia di Tito e gli Alieni, che stasera in anteprima su Rai Movie. Si tratta di una commedia spensierata con elementi di fantascienza perfetta per il divertimento di tutta la famiglia.

Il professore vive da solo nel deserto del Nevada adiacente all’Area 51 da quando ha perso la moglie. Dovrebbe lavorare ad un progetto segreto del governo americano, ma invece passa le sue giornate su un divano ad ascoltare il suono dello spazio. La sua unica connessione con il mondo esterno è Stella, una ragazza che organizza matrimoni per i visitatori alla ricerca di extraterrestri. Un giorno riceve una lettera da Napoli: suo fratello sta morendo e gli affida i suoi figli, che lo raggiungeranno in America. Anita, sedici anni, e Tito, sette, arrivano anticipando Las Vegas e si ritrovano invece in mezzo al nulla, affidati a uno zio squinternato, in una zona strana e misteriosa dove si dice che abitino gli alieni…

Film dallo spazio

Everest – Premium Cinema, venerdì 10 luglio (21.15) Baltasar Kormakur è il regista di questo film. Jake Gyllenhaal, Keira Knightley, Robin Wright e Jason Clarke fanno parte del cast. Ci troviamo al confine tra Cina e Nepal. Rob Hall sta guidando un gruppo di scalatori nella loro scalata dell’Everest. Un secondo gruppo, guidato dallo scalatore Scott Fischer, si trova nello stesso luogo per un viaggio turistico. Non hanno idea di ciò che sta per accadere loro.

La vera spedizione sull’Everest del 1996 è servita come ispirazione per questa opera.

Sabato 11 luglio (21.00), Sky Cinema – Book Club-Anything Is Possible Romance Bill Holderman (regia) Diane Keaton, Jane Fonda, Candice Bergen e Mary Steenburgen sono le protagoniste di questa commedia romantica. Diane, Vivian, Sharon e Carol si incontrano una volta al mese da trent’anni per discutere di letteratura. Il libro sessuale Cinquanta sfumature di grigio aggiungerà un pizzico di calore agli incontri, costringendo uomini e donne a soccombere a idee piccanti e curiosità capricciose. Questo è un metodo eccellente per liberarsi dalla loro tranquilla routine.

Edge of tomorrow-Senza domani – Premium Cinema, domenica 12 luglio (21.15) Doug Liman, il regista Tom Cruise, Emily Blunt, Bill Paxton e Lara Pulver sono i protagonisti di questa avventura ricca di azione. Ci troviamo in un futuro imprecisato. Gli alieni mimici hanno invaso Tera, distruggendo le città e lasciando un percorso di innumerevoli vittime nella loro scia. Nessuno sembra essere in grado di fermare la loro avanzata, finché gli eserciti del mondo non decidono di unirsi. Anche Bill Cage è uno dei leader, ma a causa della sua mancanza di addestramento militare, viene assassinato nel giro di pochi minuti da un extraterrestre. Il ragazzo si risveglia misteriosamente dalla morte, solo per ritrovarsi a ripetere la stessa battaglia più e più volte. Questo gli permetterà di affinare le sue abilità e di stringere un’alleanza con Rita Vrataski, una combattente unica che ha ucciso molti Mimics.

Tito e gli alieni streaming: Gli alieni e Tito

Commedia del 2017 Italia Uno scienziato viene chiamato “Professore”. Non si è mai ripreso dalla morte della moglie e vive da solo in una casa mobile nel deserto del Nevada, appena fuori Las Vegas. Sta lavorando a un progetto riservato per il governo degli Stati Uniti e il suo unico contatto con il mondo esterno è Stella, una signora che lavora nel ristorante solitario della zona. Un giorno però è costretto a portare con sé le sue nipotine orfane Anita e Tito. I due si aspettano di incontrare uno zio famoso, ma invece si trovano di fronte a un professore triste, un deserto, Stella, e… I segreti dell’Area 51.

TITO E IL COMPLOTTO CONTROVERSO CON GLI ALIENI

Tito e gli alieni, diretto da Paola Randi, è una commedia su un professore (Valerio Mastandrea), o più precisamente uno scienziato di Napoli, che vive da solo in una casa mobile nel deserto del Nevada, accanto all’Area 51. Mentre lavora apparentemente a un progetto top-secret per il governo americano, passa le sue giornate sul divano ad ascoltare il suono dello spazio. Serie TV imdb in hd può trovare in questo corso .

Una vita piatta e noiosa, caratterizzata dalla perdita di sua moglie, di cui si aspetta ancora di sentire la voce. La sua unica connessione con il mondo esterno, nonché l’unica fonte di gioia della sua esistenza, è Stella (Clemence Poesy), una giovane wedding planner che organizza matrimoni per i visitatori in cerca di alieni.

La sua vita isolata è sconvolta dall’arrivo dei suoi due nipoti da Napoli: Anita (Chiara Stella Riccio), 16 anni, e Tito (Luca Esposito), 7, che suo fratello Fidel (Gianfelice Imparato) gli ha lasciato prima di morire. Sconvolto dalla notizia del rapimento di Fidel, il professore è pronto ad accoglierli e si prepara fisicamente. Il problema è che i due bambini sono stati convinti ad andare a Las Vegas, e invece si ritrovano in mezzo al nulla, in balia di uno zio esuberante e triste, in una strana località dove si dice che abitino gli alieni altadefinizione.

Tito e gli alieni streaming: Novità su richiesta

Chili, iTunes e Google Play non sono compatibili con Cobra. Sony, Rakuten TV, e Microsoft sono solo alcune delle aziende che hanno collaborato con noi Mauro Russo alla regia Gianluca di Gennaro, Denise Capezza, Nicola Nocella, Federico Rosati, Daniel Terranegra, Teodoro Giambanco, Hroun Fall, Alessandra Alfieri, Gigi Savoia, Roberto Zibetti, Matteo Baiardi, Elisa, Max Pezzali, Clementino, Tonino Carotone Il rapper Cobra e Sonny, il suo manager, sono cresciuti in periferie degradate e cercano la salvezza attraverso la musica. Per evitare la bancarotta, Sonny (all’insaputa del suo assistente) convince il capo della grande etichetta a collaborare con uno dei più ricercati produttori DJ: Lazy B. Quest’ultimo accetta, ma poi alza la sua richiesta economica. Sonny chiede allora un prestito all’Americano, un vecchio amico diventato criminale, ma chiede che lui e Cobra svolgano un compito per lui.

Gli alieni sono tra noi come riconoscerli: Speranza futura

Scienziati come Shostak e Tyson dicono che le loro interazioni quotidiane con appassionati e critici deludono spesso i veri “credenti”.

“Molti eventi soprannaturali e paranormali hanno dimostrato di essere manifestazioni che reagiscono alle regole della fisica”, aggiunge Tyson. “Ecco perché non sto guidando questi movimenti, ma piuttosto cercando di scoprire se ciò che viene riportato supera davvero tutto ciò che la scienza ha stabilito finora”.

Molti esperti credono che l’attenzione del Pentagono a questo problema aiuti a demistificare gli UAP. Questo è un grande affare, dice il ricercatore Jacob Haqq Misra dell’Istituto Spaziale Blue Marble della Scienza. “Il governo ha scelto di pubblicare un rapporto dicendo che sono stati visti oggetti nel cielo che possono mettere in pericolo la sicurezza nazionale”. È bello vedere che i diversi dipartimenti governativi stanno ora lavorando insieme per condividere i dati.

Una speranza per il futuro? Anche gli scienziati dicono di sì. Uno scienziato planetario del Goddard Space Flight Center della NASA ritiene che la questione non è se scopriremo la vita su altri pianeti, ma quando. “La NASA lancerà almeno due missioni e utilizzerà nuovi telescopi durante il prossimo decennio… “Credo che questo sia un punto di svolta per la scoperta di forme di vita aliene durante la nostra vita”.

“Immaginate l’effetto che potrebbe avere una tale scoperta”, dice, “mi emoziona”.

Qui troverete articoli simili : https://cropfiles.it/2021/10/01/esistono-gli-alieni-forse/

https://cropfiles.it/2021/10/03/video-di-alieni-veri-sulla-terra-i-video-piu-belli-dellequipaggio-di-spacex-inspiration/

Gli alieni sono tra noi come riconoscerli: Ex direttore spaziale israeliano: Gli alieni contattano noi e gli USA.

Mondo “Gli oggetti volanti non identificati hanno chiesto di non rendere pubblica la loro presenza, l’umanità non è pronta”, ha detto l’ex direttore dello spazio israeliano Haim Eshed al quotidiano israeliano Yediot Aharonot. L’ex capo della sicurezza spaziale israeliana dice che gli alieni esistono e sono in contatto con gli Stati Uniti e Israele da anni. Quindi una “federazione galattica” parlerebbe con i terrestri. In un’intervista al quotidiano israeliano Yediot Aharonot, Haim Eshed ha detto che gli oggetti volanti non identificati hanno chiesto di non essere pubblicizzati. L’intervista, pubblicata per la prima volta in ebraico, è riemersa in inglese grazie al Jerusalem Post. Il professore e generale in pensione Eshed ha detto che “gli alieni, come noi, sono interessati all’umanità e al cosmo”.

Trovati due relitti cosmici solitari

C’è una “struttura sotterranea nelle profondità di Marte” dove sono di stanza astronauti americani e rappresentanti extraterrestri, ha detto Eshed. Il presidente Donald Trump è a conoscenza di “un accordo tra l’amministrazione americana e gli alieni”, secondo un ex capo della divisione spaziale del ministero della Difesa israeliano. Sarebbe stato sul punto di rivelare la conoscenza che aveva, ma sarebbe stato esortato a non farlo, per evitare un panico diffuso. Questo fino a quando “l’umanità non si sviluppa e raggiunge un punto in cui può comprendere cosa sono lo spazio e i veicoli spaziali”.

Gli alieni sono tra noi come riconoscerli: Il radiotelescopio di Arecibo crolla, “parlando” con ET

La Casa Bianca e i funzionari israeliani non hanno risposto alla richiesta di commento di NBC News. “Anche se non abbiamo ancora scoperto prove di vita aliena, la NASA sta studiando il sistema solare e ciò che si trova oltre per aiutarci a rispondere a domande fondamentali, tra cui se siamo soli nel cosmo”, ha detto un portavoce della NASA. Ha scelto di rendere pubblico questo materiale ora, dato che le opinioni sono cambiate e la gente sembra più aperta, secondo Eshed, il direttore della Direzione Spaziale Israeliana. “Sarei stato ricoverato cinque anni fa”, ha aggiunto.

Evitare le cattive abitudini e salvare il mondo

Prezioso villaggio di Ferla Rubriche “Per due mesi potenzieremo i conferimenti in entrata” dice Oikos, il nodo dei rifiuti. Tour della Sicilia Restrizioni ai caselli Chiusi gli svincoli di Falcone e Fiumefreddo Referendum sulla cannabis tenuto in ostaggio dai comuni “Impediscono la corretta raccolta delle firme” I ragazzi sopravvissuti alla serrata “Ho memorizzato il loro anelito all’indipendenza” Il procuratore Petralia è stato riconosciuto colpevole di cattiva condotta Non ha indagato sull’evasione fiscale di un amico

La marcia Soumaila di Palermo

Cos’è il Coronavirus? La narrazione, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c’è da sapere sul nuovo virus.

Si voterà per le Amministrative il 28 aprile 2019. Gli elettori eleggeranno i nuovi sindaci e consiglieri. Lo scrutinio e i risultati elezioni amministrative siciliane 2018

Il 10 giugno 2018 132 comuni hanno eletto nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso e il volto della nuova amministrazione.

Gli alieni sono tra noi come riconoscerli: La vita come la conosciamo noi

Sharman pensa che gli alieni esistano “senza dubbio”. “Saranno come noi, composti da carbonio e azoto?”, si chiede. Può darsi. È concepibile che siano qui adesso e che noi siamo ciechi”.

La cosiddetta “biosfera ombra” esiste. Questo non implica un mondo fantasma, ma piuttosto esseri sconosciuti con una biochimica distinta. Non possiamo studiarli o osservarli perché sono al di là della nostra comprensione. Una biosfera ombra, se esistesse, sarebbe minuscola.

Allora dove si trova? Poiché solo una minima parte dei microrganismi può essere coltivata in laboratorio, siamo limitati nelle nostre ricerche. Questo può implicare che ci siano numerose forme viventi non identificate. Possiamo già sequenziare il DNA di microrganismi non coltivabili, ma questo potrebbe identificare solo la vita come la conosciamo noi (che contiene DNA).

Ma se scopriamo una tale biosfera, dovremmo etichettarla come aliena? Se intendiamo “di origine extraterrestre” o “non familiare” varia.

Gli scienziati dicono che gli alieni ci stanno monitorando dalla Terra.

Gli alieni sono tra noi, sono arrivati sulla Terra e ci stanno osservando, secondo un collaboratore della NASA. Infatti, diversi ingegneri della NASA affermano di aver avuto contatti con gli alieni. Non solo, ma gli extraterrestri sarebbero già insediati sulla Terra e tra noi.

Edgar Mitchell, membro della missione Apollo 11 nel 1971, fu il primo a parlare di alieni. L’astronauta Scott Kelly ha dichiarato che gli alieni hanno osservato l’umanità per molto tempo. Mitchell sostiene che tutti i principali paesi sono consapevoli di questo, ma lo stanno nascondendo per evitare il panico. La foto e il nome della specie, la evidenza è solo un click dal tuo dispositivo. 

Basta accettare il cookie per strumenti .

Gordon Cooper, un astronauta del Progetto Mercury della NASA dal 1958 al 1963, ha detto la stessa cosa. Cooper è certo che gli alieni esistono e sono arrivati sulla Terra. Lo sa perché nel 1951, durante una sessione di addestramento, vide un UFO.

Video di alieni veri sulla terra: I video più belli dell’equipaggio di SpaceX Inspiration

Si sono comportati come visitatori nello spazio, filmando innumerevoli filmati. Haysom, Sam Non viaggeremo mai nello spazio, ma possiamo almeno relazionarci con questi video.

cinque giorni fa, dopo un viaggio di tre giorni senza problemi. Mentre l’equipaggio è rimasto in orbita, ha continuato a caricare foto e video sui suoi account dei social media.

Guarda cosa ha girato il leader della missione, Jared Isaacman, creatore di Shift4 Payments. Questo è il belvedere trasparente che ha sostituito il cancello di attracco sul Crew Dragon (non dovevano andare da nessuna parte, ma volevano lo spazio per ottenere alcuni panorami incredibili).

Anche se Isaacman ha portato in orbita un giocattolo Xenomorfo alieno, deve aver riconosciuto che è stata una perdita di tempo.

Non è stato pubblicato solo un video. Isaacman, l’assistente medico Hayley Arceneaux, il veterano dell’Air Force e ingegnere di dati aerospaziali Christopher Sembroski, e la geoscienziata Sian Proctor hanno tutti usato i cellulari nello spazio.

Il dottor Proctor ha registrato l’apertura iniziale della protezione della cupola e lo stupore dell’equipaggio nel vedere la Terra. Qui troverete articoli simili : https://cropfiles.it/2021/10/01/esistono-gli-alieni-forse/

Video di alieni veri sulla terra: Ecco la prospettiva a 360 gradi di Arceneaux.

Le grandi foto di Sembroski includono una vista aerea dell’Australia e incredibili spirali di tempeste terrestri.

Oh, e l’alieno non è l’unico giocattolo che è finito nello spazio. Avendo portato un Funko Pop, Funko ha donato al St Jude Children’s Research Hospital (che è poi l’ente di beneficenza a cui sono stati consegnati i proventi della missione).

Maggiori informazioni sulla missione si possono trovare sul sito ufficiale di Inspiration4, e tutte le foto scattate da SpaceX possono essere viste su Flickr.

Questa storia è stata adattata dalla versione statunitense di Mashable.

3 filmati di oggetti misteriosi pubblicati dal Pentagono

Il Pentagono conferma che gli UFO esistono. Forse presto, ma il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha certamente inviato un segnale in questa direzione rilasciando tre filmati dal 2004 al 2015.

Il materiale è stato precedentemente rilasciato nel 2017 e nel 2018 dalla To The Stars Academy of Arts & Sciences, fondata dal frontman dei Blink-182 Tom DeLonge. Il Pentagono ha cercato di sottolineare la paternità del contenuto – in particolare, la Marina degli Stati Uniti – che era stato diffuso sulla rete senza permesso fino ad ora.

Il Dipartimento della Difesa sta rilasciando i filmati per chiarire una certa confusione pubblica sul fatto che il materiale circolante fosse autentico o meno. I video mostrano fenomeni aerei “non identificati”.

Eccoli dal canale YouTube di ABC News

Filmati a infrarossi mostrano oggetti volanti in rapido movimento. “Inspiegabilmente”, ha detto il pilota David Fravor, ricordando ciò che ha visto nel 2004. “Una pallina da ping-pong rimbalzata su un muro”, ha osservato.

I dubbi rimangono: si tratta di una categorizzazione “oggetto non identificato”, non necessariamente “alieno”. Alcuni specialisti che hanno studiato i filmati credono che potrebbe essere un uccello il cui movimento è accelerato dall’aereo da dove sono state scattate le immagini.

Dopo tutto, il Pentagono vuole rassicurare il pubblico che i filmati che circolano su internet sono autentici e appartengono alla Marina degli Stati Uniti. Sì, sono UFO, ma solo perché non sono identificati. Affermare che si tratta di un marziano che visita la Terra va…

Così, dal 2007 e il 2017, gli Stati Uniti hanno finanziato un’iniziativa ad hoc fortemente sostenuta dall’allora senatore Harry Reid. Poi la ricerca si è fermata. Reid torna subito a parlare, esprimendo piacere per il rilascio dei nastri da parte del Pentagono. “È solo la punta”, aggiunge. “Il pubblico americano merita di sapere”.

Immagine: FONTE Pixabay Perché il televisore LG OLED A1 è così economico?

Galaxy A52s recensione: un mid-range che piace Vi invitiamo all’anteprima di Windows 11 oggi a Milano. JUVE contro CHELSEA su Prime Che delusione (in streaming)!

Alieni sulla Luna: un semplice gioco di luce o un’ombra extraterrestre?

Nel video caricato da wow for real su Youtube, si vede una persona misteriosa sulla luna. Per identificare l’inquadratura, è stato utilizzato lo strumento Luna di Google, sviluppato con la NASA. Il video, che ha più di tre milioni di visualizzazioni, sta dividendo l’opinione tra coloro che pensano che sia un semplice gioco di luce e altri che credono che sia un’ombra extraterrestre. La NASA non ha commenti. È una parodia?

Nella tua vita hai bisogno di strumenti di navigazione per mostrarti buoni risultati e avere una vita facile.

Video di alieni veri sulla terra: una notizia falsa che proclama un’invasione extraterrestre in America.

Spettacolo Il 30 ottobre 1938, il regista, attore e scrittore annunciò l’avvento degli alieni in America attraverso la radio, basandosi sul libro di fantascienza di Herbert George Wells. 

La performance del giornale radio fu così convincente che molti ascoltatori si persero la finzione nonostante gli avvertimenti prima e dopo lo spettacolo. “Sappiamo che all’inizio del ventesimo secolo, intelligenze più grandi dell’uomo, ma mortali, stavano osservando attentamente il nostro pianeta”. 

Il 30 ottobre 1938, alle 20.00, un annunciatore dà inizio allo spettacolo della CBS “La guerra dei mondi”, basato sull’omonimo libro di fantascienza di Herbert George Wells. Orson Welles, che all’epoca aveva solo 23 anni, produsse e narrò un falso notiziario che proclamava un’invasione extraterrestre dell’America.Il nome del contenuto dipende dai cookie p.

 Il modo era così realistico che, nonostante gli avvertimenti prima e dopo la trasmissione, molti americani si preoccuparono. In realtà, tutto andò male.

Video di alieni veri sulla terra: Giornata mondiale degli UFO, i più grandi film sugli extraterrestri.

Il reporter descrisse dei movimenti all’interno del cratere e una creatura simile a tentacoli, prima di descrivere un raggio di calore che bruciò il raduno (e più tardi anche il reporter stesso). Nel frattempo, la Guardia Nazionale si precipitò sulla scena per combattere i marziani, che emersero dallo strano meteorite in veicoli a tre gambe che vomitavano un gas nero e tossico. 

Altri oggetti inspiegabili furono rilevati in tutti gli Stati Uniti, e molti presunti giornalisti descrissero la crescente paura tra la popolazione, prima di perdere il contatto a causa del gas tossico. Infine, un falso giornalista riferì dell’invasione extraterrestre di New York, implicando che anche la Grande Mela era stata invasa. Il falso astronomo dichiarò che dopo l’invasione di New York, gli alieni furono distrutti dalle malattie della Terra, e alla fine Welles dichiarò che lo spettacolo non era altro che uno scherzo di Halloween.

Il più grande film dell’Area 51, con alieni e segreti

Welles lavorò con il giornale radio della Cbs alla fine degli anni ’30. Fu progettato per essere il più realistico possibile, con l’assistenza di alcuni rumoristi e tecnologi del giornale radio, per creare “l’incredibile” arrivo degli alieni sulla Terra. Il racconto durava un’ora. Seguiva uno spettacolo musicale che veniva interrotto da una pretesa edizione eccezionale del giornale: esplosioni inspiegabili su Marte. Il finto astronomo di Welles dell’Università di Princeton interferì durante la trasmissione e contestò l’esistenza su Marte. Fu poi riportato che un peculiare meteorite cilindrico aveva colpito un piccolo villaggio nel NJ. Un falso reporter, interpretato da uno degli attori di Welles, descrisse le emozioni della gente del posto. Gli articoli pubblicità non sempre contengono informazioni sicure

7 siti antichi che si dice siano di origine extraterrestre 

Il fatto che gli alieni non c’entrino nulla non lo rende meno magico o intrigante.

Le sculture monolitiche dell’Isola di Pasqua sono offuscate.

Le creazioni massicce, pesanti o complicate del passato abbondano sul nostro globo.

Molti credono che le persone che hanno costruito le piramidi egiziane, disegnato le linee di Nazca, e creato altre opere paragonabili stavano seguendo istruzioni aliene. Forse le mani che hanno creato questi luoghi non erano di questo mondo?

Esistono gli alieni? La presenza degli UFO non sarà resa pubblica finché l’umanità non sarà pronta

Mondo “Gli oggetti volanti non identificati hanno chiesto di non essere resi pubblici perché l’umanità non è ancora pronta”, ha detto Haim Eshed, ex capo del dipartimento spaziale del ministero della difesa israeliano, al quotidiano israeliano Yediot Aharonot.

 “L’umanità non è ancora pronta”, ha detto. La vita aliena, secondo l’ex direttore della sicurezza spaziale israeliana, è reale, e che sono in contatto con gli Stati Uniti e Israele da molti anni. Di conseguenza, ci sarebbe una “federazione galattica” che comunica con i terrestri e gli altri pianeti. Haim Eshed, un giornalista israeliano, ha informato il quotidiano israeliano Yediot Aharonot che gli “oggetti volanti non identificati” hanno chiesto che la loro presenza non sia resa pubblica finché l’umanità non sia pronta. 

L’intervista, che è stata pubblicata per la prima volta in ebraico alcuni giorni fa, ha ora guadagnato trazione in altre parti del mondo quando alcune parti sono state tradotte in inglese dal Jerusalem Post. Eshed, un rispettato studioso ed ex generale, ha detto che “gli alieni, come noi, sono interessati al genere umano e stanno cercando di comprendere il cosmo”. Qui ci sono altri articoli:

https://cropfiles.it/2021/10/03/video-di-alieni-veri-sulla-terra-i-video-piu-belli-dellequipaggio-di-spacex-inspiration/

https://cropfiles.it/2021/10/07/tito-e-gli-alieni-streaming-jurassic-park-celebra-il-suo-25-anniversario/

https://cropfiles.it/2021/10/05/gli-alieni-sono-tra-noi-come/

https://cropfiles.it/2021/10/03/video-di-alieni-veri-sulla-terra-i-video-piu-belli-dellequipaggio-di-spacex-inspiration/

https://cropfiles.it/2021/10/09/misteri-ufo-e-alieni-le-circostanze-che-le-hanno-precipitate-e-la-genesi-del-caso-roswell/

https://cropfiles.it/2021/10/11/ufo-alieni-e-documenti-segreti-la-verita-sugli-ufo-nei-file-della-cia-migliaia-di-avvistamenti-sono-stati-riportati/ https://cropfiles.it/2021/10/13/mostri-contro-alieni-personaggi-in-arrivo-mostri-contro-alieni/

https://cropfiles.it/2021/10/15/alieni-perche-non-si-fanno-vedere-longevita-delle-civilta-evolute/

https://cropfiles.it/2021/10/17/come-contattare-gli-alieni-buoni-sono-un-alieno-disse-musk-ma-questo-lo-sapevano-tutti/

https://cropfiles.it/2021/10/19/alieni-in-mezzo-a-noi-sono-qui-dal-2017-dice-il-professore-di-harvard-avi-loeb-questa-dimostrazione/ https://cropfiles.it/2021/11/01/la-chiesa-e-gli-alieni/

“Gli alieni esistono, ma comunicare con loro è molto pericoloso”, dice Stephen Hawking.

Gli alieni possono esistere, ma comunicare con loro può essere molto pericoloso. Le parole di Stephen Hawking, il famoso scienziato, apparso nel film “Stephen Hawking’s Favorite Places”, appena reso disponibile su internet, hanno riaffermato ancora una volta le sue opinioni. Secondo lo scienziato, gli esseri umani non sono soli nell’universo, ma comunicare con gli extraterrestri potrebbe rivelarsi molto pericoloso per l’intera razza umana.

– Stephen Hawking – Dopo una vita di indagini, offro il mio contributo ad uno sforzo mondiale per scoprire finalmente una risposta. – Più invecchio, più sono convinto che non siamo soli”, ha detto. Nel video, lo scienziato viaggia attraverso lo spazio su una navicella immaginaria, visitando alcuni dei suoi posti preferiti nell’universo che sono stati ricreati utilizzando la tecnologia del computer. Gliese 832c è uno di questi, ed è un possibile pianeta abitabile dove potremmo essere in grado di scoprire gli extraterrestri che stiamo cercando. Secondo Hawking, il progetto Breakthrough Listen esaminerà milioni di stelle vicine alla ricerca di indicazioni di vita, ma è certo che c’è un luogo dove possiamo iniziare la ricerca. Se riceviamo un segnale da un pianeta come Gliese 832c, dovremo essere molto cauti su come reagire”.

Secondo lo scienziato, il progetto Breakthrough Listen è un’iniziativa da 100 milioni di dollari che viene finanziata dall’uomo d’affari miliardario Yuri Milner con l’obiettivo di stabilire un primo contatto con forme di vita extraterrestri nel prossimo futuro. Anche se Hawking partecipa alla ricerca, è preoccupato che stabilire un contatto con gli extraterrestri possa essere molto pericoloso. Infatti, gli extraterrestri potrebbero essere molto più avanzati di noi e considerarci alla stregua di germi, portandoli a decidere di distruggere la nostra civiltà o, nel peggiore dei casi, di schiavizzarci.

“Potrebbero guardarci nello stesso modo in cui noi guardiamo i germi adesso. Hawking ha dichiarato che è importante evitare di prendere misure inutili per salvare la Terra durante il primo incontro con gli extraterrestri.

Esistono gli alieni? : “Gli alieni sono reali, e vengono tenuti nascosti”, dice l’incredibile Bale.

Gareth Bale è certo che gli extraterrestri esistono. L’attaccante del Tottenham, insieme al compagno di squadra Joe Rodon, è stato oggetto di un’intervista doppia, trasmessa sui canali ufficiali del club. A differenza della difesa, che ha espresso scetticismo, Bale ha espresso la sua fede nella realtà degli UFO: “Ovviamente, ci sono numerose teorie di cospirazione, ma ci sono immagini di UFO rilasciate dal governo degli Stati Uniti”. Sono vere o false? “No, sono autentiche, e il governo le ha messe a disposizione del pubblico”.

Esistono gli alieni? : Secondo un sondaggio, un individuo su cinque crede negli extraterrestri.

By Reuters Contributors In questa immagine di file, una donna è vestita da extraterrestre. Bob Strong per Reuters SINGAPORE (Reuters) – Singapore è un centro finanziario globale. Gli alieni esistono e dimorano tra noi, mascherati da normali esseri umani per evitare di essere scoperti. Secondo uno studio mondiale, il 20% degli intervistati pensa che questo sia vero.

Secondo il sondaggio Reuters Ipsos, che ha intervistato 23.000 persone in 22 nazioni, più del 40% degli indiani e dei cinesi pensa che gli extraterrestri vivano tra noi travestiti da esseri umani, mentre i belgi, gli svedesi e gli olandesi credono meno fortemente in questo (8% ciascuno).

Tuttavia, secondo i risultati del sondaggio, la grande maggioranza degli individui (80%) non pensa che gli extraterrestri siano tra noi.

“Rispetto ai paesi con popolazioni più piccole, sembra esserci una piccola correlazione tra coloro che credono che ci possano essere alieni travestiti da umani tra di loro e quelli che credono che ci possano essere alieni travestiti da umani nei paesi più popolosi”, ha detto John Wright, vice presidente della società di ricerca Ipsos.  Il rapporto della casa bianca in un intervista per usa che le evidenza per intelligence sidebar sono venute da un uomo sconosciuto . 

Secondo lui, “è possibile che il fatto che si abbia più probabilità di conoscere meglio il proprio vicino nelle nazioni meno popolose sia semplicemente una coincidenza”.

La credenza nella presenza di extraterrestri sulla Terra è tenuta da più uomini che donne, con il 22% degli uomini e il 17% delle donne che hanno questa credenza.

Secondo i risultati dello studio, la maggior parte delle persone che credono hanno meno di 35 anni e provengono da tutti i settori della vita. La maggior parte di coloro che non credono sono donne, mentre la minoranza che crede è di sesso maschile.

“Gli alieni esistono e li tengono nascosti”, dice Bale.

Bale dimostra di essere molto informato sull’argomento. Mentre Rodon ha detto che non crede nelle forme di vita extraterrestri, l’ex centrocampista del Real Madrid ha dichiarato che è sicuro che gli alieni esistono. Chi sono i piloti degli UFO? Sono consapevole che certi UFO sono indubbiamente classificati come segreti governativi, ma io stesso ne ho visto uno. L’esistenza degli extraterrestri è inequivocabile, si stanno solo nascondendo”.

Esistono gli alieni?: Nelle parole dell’autore, “Gli alieni esistono; prova entro due anni”.

“Gli alieni esistono, e avremo la prova della loro esistenza entro due anni”. È la squillante affermazione di alcuni scienziati dell’Università di Cambridge, dopo la scoperta di una nuova classe di pianeti, conosciuti come Hycean, che potrebbero essere potenzialmente vivibili poiché sono caldi, hanno atmosfere ricche di idrogeno e hanno enormi mari di acqua. Un team britannico è alla ricerca di “biosignature”, che sono sostanze chimiche che servono come prova della presenza di esseri viventi. “I pianeti Hycean ci offrono un canale completamente nuovo nella nostra ricerca della vita nel cosmo”, ha detto il dottor Nikku Madhusudhan. Abbiamo concentrato i nostri sforzi su mondi che sono simili alla Terra, che è un buon punto di partenza. Tuttavia, crediamo che i pianeti hyceanici hanno una maggiore probabilità di contenere una maggiore varietà di prove di biosignatures. Ciò altererebbe fondamentalmente la nostra visione delle origini della vita nel cosmo. Le nostre aspettative su dove apparirà la vita e quale forma assumerà devono essere flessibili, poiché la natura continua a sorprenderci in modi inaspettati e spesso incredibili”.

Scroll to top