Gli egizi e gli alieni: Elon Musk

Gli egizi e gli alieni: Elon Musk

“Gli alieni hanno costruito le piramidi”, e l’Egitto lo invita a vederle.

Il fondatore di Space X e Tesla riapre una discussione che ha infuriato per anni. Non dovremmo essere scioccati dal fatto che Elon Musk, l’inventore di Space X e Tesla, sostenga che gli alieni hanno costruito le piramidi d’Egitto. Non è solo nel suo pensiero, ma ogni volta che se ne parla, è circondato da inappropriati. Il turno di Musk nelle ultime ore. Solo abbonati. 3 mesi a 1€, poi 6 mesi esistono gli alieni sulla terra a 4,99€ Attiva ora Tutti i contenuti del sito 3,50€/settimana soffocati Attiva ora Tutto il materiale digitale del sito, il giornale e gli allegati Iscriviti ora!

https://cropfiles.it/2021/10/01/esistono-gli-alieni-forse/

gray scale photo of human face

L’Egitto invita Musk a visitare le piramidi, secondo Musk.

Il tweet del fondatore di SpaceX e Tesla ha scatenato il dibattito. 1 minuto di lettura Egitto 3:10 pm Elon Musk spaceX piramidi 4 agosto 2020 AFP/Mohammed El-Shahed Qualunque sia l’intento di Elon Musk, il suo tweet che afferma che “le piramidi sono state chiaramente costruite dagli alieni” non è passato inosservato. L’inventore di SpaceX e Tesla ha resuscitato l’argomento preferito dei teorici della cospirazione, suscitando reazioni attese che vanno dall’ironia alla rabbia, in particolare tra la comunità egiziana che non ha apprezzato l’umorismo.

Gli egizi e gli alieni

Tuttavia, il ministro egiziano della cooperazione internazionale, Rania al-Mashat, ha riconosciuto un’opportunità di marketing per aiutare a rilanciare l’industria turistica del paese colpita dalla pandemia. “Mi piace il vostro sforzo”, ha commentato Mashat, un ex ministro del turismo. “Incoraggio te e Space X a ricercare la costruzione delle piramidi e le tombe dei costruttori. Musk, ti aspettiamo” ha detto, chiedendo all’imprenditore di testimoniare di persona una delle sette meraviglie del mondo antico, le tombe dei faraoni e delle regine.

yellow and green road sign near rocky wall

Gli egizi e gli alieni: Le piramidi di Giza

A Trapani, quattro adolescenti sono stati accusati di violenza sessuale su un minore. La produzione rallenta, ma le prospettive restano rosee. Sostengono il Covid eppure organizzano una festa in casa: denunciati Usavano i Casamonica per estorcere denaro: 2 busti Per questo la condanna di Lucano non è esagerata. Il Covid spara per gelosia al padre della fidanzata e finisce in manette Tax anche le mance. Ha creato la Cassazione 12 milioni di italiani votano domani. Come votare

Gli egizi e gli alieni: Il sole tramonta sulla necropoli di Giza, Egitto.

Le famose piramidi di Giza furono costruite circa 4500 anni fa nel deserto fuori dal Cairo. Le piramidi di Giza sono tombe monumentali di faraoni e regine egiziane. MA COME FANNO GLI ANTICHI EGITTICI A FARE LA GRANDE PIRAMANTE La Grande Piramide è costruita con milioni di pezzi di pietra da due tonnellate. Anche con la tecnologia attuale, costruire una piramide delle dimensioni del faraone Cheope sarebbe difficile. Poi c’è l’allineamento erich von däniken astronomico zahi verità hawass delle presa statue volte recensioni copertina pianeta piramidi, che secondo alcuni corrisponde alla Cintura di Orione. Inoltre, le tre piramidi sono state mantenute meglio di altre libri costruite decenni dopo, dicono i epoca disponibilità iva pubblico articolo parte cookie punto credenti extraterrestri (ma senza considerare tutto il lavoro fatto negli ultimi secoli per attività preservarle).

two masked person in car during night

Quindi gli alieni hanno costruito le piramidi egiziane?

Quindi gli alieni hanno costruito le piramidi egiziane? Mentre gli esperti non sono sicuri di come gli antichi egizi le abbiano costruite, e in particolare di come lo abbiano fatto velocemente, ci sono prove che queste tombe sono state create da centinaia di “mani umane”.

Gli egizi e gli alieni: 7 antichi siti di ispirazione aliena

  • Il fatto che gli alieni non abbiano nulla a che fare con tutto ciò non lo rende meno magico o intrigante.
  • Le sculture monolitiche dell’Isola di Pasqua sono offuscate.
  • Le creazioni massicce, pesanti o complicate del passato abbondano sul nostro globo.
time lapse photography of lights on sky

Molti credono che le persone che hanno costruito le piramidi egiziane, disegnato le linee di Nazca, e creato altre opere paragonabili stavano seguendo istruzioni aliene. Forse le mani che hanno creato questi luoghi non erano di questo mondo?

È interessante speculare se gli alieni abbiano mai visitato la Terra. Dopo tutto, l’umanità sta per raggiungere luoghi che non avremmo mai pensato immaginabili, come Marte. Ma non abbiamo prove che gli alieni abbiano visitato. Innegabilmente, alcune ricerca delle più grandi conquiste umane possono essere spiegate in modo soprannaturale, ma questo ignora il modo inglese servizi studio resti archeologia serie sorprendente mito in monumenti cui le antiche civiltà hanno creato gruppo viaggio alcune delle più italia spazio belle e misteriose opere sulla Terra.

Gli egizi e gli alieni

L’Isola di Pasqua, un’enclave cilena nel sud-est del Pacifico, ha i Moai. Come per i moai, le enormi sculture monolitiche dell’Isola di Pasqua, l’enigma circonda il modo in cui i Rapa Nui crearono queste opere più di 1.000 anni fa, e come arrivarono sull’Isola di Pasqua. Le prezzo circa prezzi 900 sculture umane in pietra sono sparse per tutta l’isola in cima a vulcani spenti. Sono ritrovamento alte 4 metri, pesano 14 tonnellate e sembrano essere scolpite nel morbido tufo vulcanico di Rano Raraku. Rimangono più di 400 sculture, alcune incomplete, altre pronte per essere spostate nella loro nuova casa.

green and black trees under blue sky

Le origini dei moai sono sconosciute, anche se probabilmente sono di natura religiosa o cerimoniale. Non è nemmeno chiaro cosa sia successo agli scalpellini di Rapa Nui: l’ipotesi più accreditata è che abbiano creato una catastrofe naturale, che non si sarebbe verificata se gli antichi alieni avessero dato loro la loro infinita conoscenza.

Gli egizi e gli alieni: Le linee di Nazca

  • Un aereo passa sopra un geoglifo a forma di ragno nel deserto peruviano.
  • Più di 800 linee lunghe, bianche e diritte sono state identificate nel deserto peruviano, 320 km a sud-est di Lima. Per fare 300 forme geometriche e 70 immagini di animali, basta collegare queste linee.

La linea più lunga è dritta come una freccia per chilometri. Le figure più alte sono quasi 370 metri. Le pitture di Nazca sono spesso considerate come uno dei più bei casi di reliquie extraterrestri sulla Terra a causa della loro vastità, visibilità dall’alto e, soprattutto, natura rania a enigmatica. Come poteva un’antica civiltà fare dipinti così grandi in mezzo al deserto se non regione potevano volare? Perché? Vedere social come sono prodotti è davvero molto facile. Gli intriganti geoglifi sono stati creati rimuovendo lo strato superiore di pietre color ruggine, accentuando la sabbia bianca sottostante.

La società degli antichi astronauti

Ma capire perché è un po’ più difficile. All’inizio del 1900, i ricercatori credevano che i modelli fossero legati alle stelle o ai solstizi. Ricerche recenti suggeriscono che le linee di Nazca segnano siti di fertilità e devozione all’acqua. Le statuette sono visibili sia dal cielo che dai pendii contenuto circostanti. Una visione raggiungibile. La società degli antichi astronauti.

grayscale photo of stop sign

Per stabilire la presenza di un primo incontro extraterrestre veicolo spaziale l’umanità è accaduto migliaia di anni fa, Gene Philips ha formato la Società Astronauta Antica il 14 settembre. Ogni anno la Società ospita un incontro con ufologi e scienziati di tutto il mondo. Il primo teorie si è svolto dal 26 al 28 aprile a Chicago. Ancient Skies è il bollettino della AAS.

Gli egizi e gli alieni: Faraoni, metà umani e metà alieni

Secondo questa teoria, i faraoni erano i briganti tra gli umani e gli alieni. Le immagini online dimostrano come le teste allungate, che tradizionalmente simboleggiavano i faraoni, avevano uno scopo molto particolare. I teorici vogliono anche sottolineare come reazione tutte le piramidi di Giza fossero allineate precisamente con una costellazione, ovvero la cintura di Orione. Molti hanno sostenuto per decenni che gli antenati dell’Egitto non potevano costruire fisicamente le piramidi evidenza di Giza. Essi implicano che forme di vita aliene sofisticate hanno sviluppato o comunicato posizione la connessione conoscenza prima delle origine civiltà. Un sito web di cospirazione sostiene che “gli alieni hanno costruito le piramidi”.

man in blue t-shirt and blue denim shorts standing beside white car during daytime

Gli egizi e gli alieni: Due relitti cosmici solitari trovati

C’è una “struttura sotterranea nelle profondità di Marte” dove sono di stanza astronauti americani e rappresentanti extraterrestri, ha detto Eshed.

Gli egizi e gli alieni: Elon Musk

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Scroll to top