Notizia

Ufo alieni e documenti segreti: La verità sugli UFO nei file della CIA

Dagli anni ’50, i servizi segreti americani hanno declassificato 2700 pagine di informazioni legate agli avvistamenti UFO. Esistono gli alieni?

Appaiono “meduse luminose” e “sfere colorate”. Inoltre, il Senato ha chiesto al Pentagono un rapporto entro sei mesi.  Dischi volanti, astronavi che assomigliano a palloni sgonfi, sfere luminose e meduse illuminate dal laser Migliaia di documenti della CIA sugli, o oggetti volanti non identificati, sono stati rilasciati questa settimana in un CD-ROM che, secondo American 007, comprende tutti i rapporti di avvistamenti nel mondo negli ultimi settant’anni.

Aquí puede encontrar artículos similares :https://cropfiles.it/?p=394

I documenti segreti sugli UFO sono stati declassificati negli Stati Uniti.

Ed ecco le prime indiscrezioni.Gli avvistamenti sono ancora “inspiegabili” per l’intelligence americana. Tuttavia, ci sono preoccupazioni per le tecnologie superiori di Russia e Cina. Il radar della United States Air Force ha rilevato un oggetto non identificato (Ansa)

Ufo alieni e documenti segreti: I punti più importanti

Gli Stati Uniti non hanno una spiegazione per gli oggetti volanti inspiegabili, o UFO, perché gli esami non hanno dato risultati definitivi. Questa è la conclusione di un atteso rapporto del Pentagono sugli UFO, che ha esaminato 144 casi dal 2004. In 143 dei 144 casi, si tratta di “fenomeni aerei non identificati”, ma non è stata scoperta nessuna prova definitiva dell’esistenza di extraterrestri.

Il New York Times aveva anticipato nei giorni scorsi le due principali conclusioni dello studio dell’intelligence statunitense sugli “UFO” o “UAP” (a seconda che si voglia applicare la parola “sconosciuto” a “oggetti volanti” o “fenomeni aerei”). 

Una cosa è certa nel rapporto: gli oggetti o i fenomeni osservati dai militari nel corso di diversi decenni non sono il risultato della tecnologia americana. Ci sono più dettagli nella versione finale, ma non abbastanza per cambiare l’essenza del rapporto. I funzionari che hanno familiarità con il contenuto, d’altra parte, concordano su un punto: l’ambiguità degli eventi riportati impone al governo di non escludere la possibilità che i piloti militari che li hanno avvistati abbiano visto oggetti non terrestri.

Dalla Guerra dei Mondi a Roswell

“Gli UFO hanno affascinato e allarmato gli americani” – dice il New York Times. La curiosità per gli UFO e gli alieni, che ha sempre avuto una forte presa sull’opinione pubblica americana a partire dal radiodramma di Orson Welles “La guerra dei mondi” del 1938, passando per l’incidente di Roswell” del 1947, è stata riaccesa nelle ultime settimane da Barack Obama. In un’intervista al ‘The Late Late Show’ della CBS con James Corden, l’ex presidente ha confessato che “ci sono fotografie e storie di oggetti nel cielo che non sappiamo esattamente cosa siano”. “Ci sono fotografie e racconti di oggetti nel cielo che non sappiamo esattamente cosa siano”, ha detto l’ex presidente in un’apparizione al “The Late Late Show” della CBS, “parlando seriamente”. 

Donald Trump ha affrontato l’argomento pochi giorni fa, suonando più sospettoso del suo predecessore in un’intervista. “Io credo in quello che vedo, ma ci sono un sacco di persone là fuori che sono coinvolte in questa cosa degli UFO”, ha detto Trump, aggiungendo che non voleva dire di più perché non voleva “ferire i sogni o le preoccupazioni” degli individui che credono negli alieni.

Il rapporto UFO del Pentagono è anche merito di Trump, in quanto è stato incluso in una disposizione nel pacchetto di aiuti e finanziamenti da 2.300 miliardi di dollari firmato dall’allora presidente l’anno scorso. 

Il disegno di legge chiedeva anche che l’Office of Naval Intelligence, la Unidentified Aerial Phenomena Task Force e l’FBI conducessero “una revisione completa dei dati e dell’intelligence sui fenomeni aerei non identificati”. Alcune delle caratteristiche degli oggetti rilevati nel corso degli anni hanno lasciato perplessi i professionisti dell’intelligence. In primo luogo, la loro accelerazione e i rapidi cambi di direzione, che sembrano sfidare la fisica, così come la loro capacità di immergersi nell’acqua e svanire. Ci sono ampie prove per gli ufologi per sostenere che i “Vimana” indiani, i veicoli volanti descritti in vari antichi scritti sanscriti, esistono.

Altre ipotesi “terrestri” includono la Russia, la Cina, USA e altre.

Una spiegazione più plausibile per gli oltre 140 fenomeni del rapporto potrebbero essere le tecnologie sperimentali di nazioni straniere, in particolare quelle di Russia e Cina. 

Ma, anche se alcuni degli avvistamenti dettagliati nel rapporto sono veri, è difficile immaginare come la Russia, che era lontana dal ‘rinascimento militare’ degli ultimi anni, e la Cina, che non era ancora diventata il colosso tecnologico che è oggi, potrebbero aver sviluppato tecnologie così avanzate in confronto agli Stati Uniti. 

Coloro che preferiscono una spiegazione ‘terrestre’ ai fenomeni ipotizzano lo sviluppo di aerei o missili ipersonici in grado di superare la velocità del suono di almeno 5 volte (la velocità del suono è di circa 1200 chilometri al secondo). Le tre super potenze, Stati Uniti, Russia e Cina, sono attualmente le uniche ad avere questa tecnologia.

L’ipotesi si basa su esperimenti condotti in Cina e in Russia.

Almeno alcuni dei bizzarri eventi aerei testimoniati dal personale militare statunitense negli ultimi anni, che molti chiamano UFO, potrebbero provenire da tecnologie sperimentali di nazioni concorrenti, molto probabilmente Russia o Cina. Secondo il New York Times, alti funzionari dell’amministrazione sono stati informati sui risultati di un rapporto declassificato destinato al Congresso. Secondo una delle fonti, l’intelligence d’élite e i funzionari militari sono preoccupati che la Russia o la Cina possano partecipare ai test della tecnologia ipersonica.

Ufo alieni e documenti segreti: Il più recente filmato UFO

Sul suo account Twitter mercoledì, il videografo americano che ha caricato immagini di presunti UFO che volano sopra la portaerei statunitense Omaha al largo della costa della California nel 2019 ha aggiunto altri video. Jeremy Corbell ha twittato: “Questi sono dati elettro-ottici che rivelano una sequenza di importanti incidenti Ufo in “un’area al largo di San Diego”, affermando che il video è stato catturato nel Combat Information Center della nave il 15 luglio 2019.” Dopo che il Pentagono li ha declassificati, il regista li ha resi pubblici. I marinai a bordo della Omaha possono essere visti guardare fino a nove UFO che girano intorno alla nave a tutta velocità nel nuovo filmato. Uno di loro è sentito esclamare: “Mio Dio, stanno andando veloci”.

Dichiarazioni di un ex ufficiale; oggetti volanti non identificat

L’ex ufficiale dell’intelligence militare che ha rivelato l’esistenza di un programma segreto sugli avvistamenti UFO ha accusato il Pentagono di condurre uno sforzo di discredito contro di lui, define solo “un pazzo”. Questo secondo Politico, che ha ottenuto documento relativi all’appello di Lue Elizondo all’ispettore generale del dipartimento all’inizio del mese. Elizondo è uno specialista di controspionaggio che ha lavorato al programma che indaga sugli avvistamenti di “oggetti volanti non identificati” dal 2008. Elizondo ha già incontrato gli investigatori in molte occasioni. Gli avvocati affermano che il loro cliente crede che le persone all’interno del Pentagono lo stiano “attaccando mentendo su di lui in pubblico, usando le loro posizioni per screditare e impedirgli di ottenere altri lavori”, secondo i legali. L’annuncio dell’appello arriva mentre il rapporto non classificato della National Intelligence e del Pentagono sugli UFO e la strategia del governo per indagare sugli avvistamenti dovrebbe essere inviato al Congresso nelle prossime settimane.

Le dichiarazioni del presidente Barack Obama

L’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama, recentemente apparso in un programma televisivo, ha dichiarato che “gli UFO sono una questione dannatamente seria su cui non si può scherzare”. Pur ammettendo che il governo degli Stati Uniti non ha prove della presenza aliena, Obama ha riconosciuto che ci sono alcuni eventi e avvistamenti che sono inspiegabili.

.

Misteri ufo e alieni: Le circostanze che le hanno precipitate e la genesi del caso Roswell

La storia iniziò il 3 luglio nella contea di Chaves, circa 90-100 chilometri a nord-ovest di Roswell, una remota città del New Mexico di 27.000 residenti, principalmente allevatori e truppe dell’adiacente stazione aerea. 

La mattina successiva, il ranchista William Ware Mac Brazel scoprì una quantità significativa di fogli, barre e lattice nella sua proprietà. Il 6 luglio, Mac Brazel si recò a Corona per informare lo sceriffo, George Wilcox, e mostrare i resti scoperti nella sua proprietà: l’allevatore scelse di informare le autorità perché in città circolavano già voci sui “dischi volanti”, come l’avvistamento di strani oggetti volanti non identificati da parte di due residenti locali, Mr. e la signora Wilmot, il 2 luglio. 

Braze scortò lo sceriffo sul luogo del ritrovamento, molto probabilmente accompagnato da un militare (“un tizio in abiti civili”, secondo i resoconti) al fine di raccogliere ulteriori prove da visionare e analizzare. Secondo il rapporto iniziale, “pezzi di gomma, carta stagnola, carta piuttosto forte, pali di legno e un filo di nylon” furono scoperti tra i resti di un oggetto sconosciuto.

Il giorno successivo, l’ufficio informazioni pubbliche del Roswell Army Air Field (RAAF) ha rilasciato una dichiarazione alla stampa, che è stata pubblicata nel giornale Roswell Daily Record, riportando la scoperta da parte del personale militare di un oggetto volante inspiegabile da un ranch vicino a Roswell, generando una significativa attenzione dei media. Il giorno dopo, l’Air Force ha rilasciato la sua smentita iniziale, affermando che le truppe RAAF hanno recuperato un pallone, non un “disco volante”.

Qui troverete articoli simili : https://cropfiles.it/2021/10/07/tito-e-gli-alieni-streaming-jurassic-park-celebra-il-suo-25-anniversario/ https://cropfiles.it/2021/10/01/esistono-gli-alieni-forse/

Ripresa del caso Roswell e rinnovato interesse per il caso nei media

Stanton T. Friedman, ufologo ed ex ricercatore di fisica nucleare, intervistò Jesse Marcel, il maggiore ritratto nel 1947 con i resti del pallone e che, insieme al generale Roger Ramey, dichiarò che il pallone era quello caduto a Roswell. Il maggiore ha detto durante l’intervista che il resoconto dell’Air Force è stato fabbricato con lo scopo di nascondere la verità e nascondere ciò che è realmente accaduto nel New Mexico nel luglio 1947.

Nel 1980, William Moore Charles Berlitz pubblicò The Roswell Incident su suggerimento di Friedman, portando l’incidente di Roswell all’attenzione dei media mondiali.

Il nuovo scenario proposto prevedeva l’esplosione di un’astronave e la successiva caduta di frammenti nel territorio di Corona nel ranch Brazel (avvenuta nella notte tra il 2 e il 3 luglio), mentre il corpo centrale dell’aereo si schiantò nella pianura di San Augustin a circa 200 chilometri a nord-ovest di Roswell, dove furono recuperati anche i corpi.

Kevin Randle, un ufficiale USAF in congedo, fece le sue ricerche e fu coautore del libro UFO Crash at Roswell del 1991 con Donald R. Schmitt, aggiungendo ulteriori elementi al racconto. Friedman, a sua volta, continuò la ricerca e fu co-autore del libro Crash at Corona con Don Berliner nel.

Misteri ufo e alieni: Crimini irrisolti e misteri che vanno dagli UFO agli alieni

Per saperne di più sui misteri e i segreti del mondo, ecco il portale perfetto per notizie affidabili e dossier confermati, sia attuali che storici. 

Per chi cerca informazioni settoriali e approfondimenti completi, qui si possono leggere centinaia di articoli e contemporaneamente vedere immagini e registrazioni video davvero uniche e intriganti.

 Anche i più scettici dovranno ricredersi di fronte a tali notizie, e coloro che non credono negli alieni scopriranno che tali notizie sono in grado di mandare in frantumi anche la certezza più impenetrabile. La sede legale  italiana di archeologia categoria i risultati di un film. Lo consegnano in qualsiasi tipo di formato .

Storia I racconti oscuri della Chiesa

Indaga il mondo di Focus. Ogni mese, in edicola, puoi scegliere la rivista che più ti interessa. Focus, la rivista scientifica popolare più letta in Italia, Focus Storia, un modo fresco e interessante di conoscere la storia, e Focus Domande & Risposte, un magazine di intrattenimento curioso e intellettuale.

La storia (truce) della follia raccontata attraverso gli occhi di monarchi e imperatori pazzi, le medicine usate per “curarla” nel corso dei secoli e la sequenza infinita di pregiudizi e superstizioni che hanno reso la vita dei malati un incubo. Inoltre, quando le donne si sfidarono a duello; la sanguinosa Guerra delle Due Rose nell’Inghilterra del XIV secolo.

Senza acqua non ci sarebbe la Terra, l’uomo è l’animale che consuma più acqua e i mari governano la nostra sopravvivenza: un dossier completo che include le più recenti scoperte scientifiche. Inoltre, come funziona un mental coach; chi sono i cacciatori di fulmini; come operano i cacciatori di antimateria; e la capacità di fiuto dei cani che lavorano per l’uomo.

Sette siti antichi che alcuni sostengono essere di origine extraterrestre

Il fatto che gli alieni molto probabilmente non hanno nulla a che fare con questo non diminuisce la loro unicità o mistica.

Le nuvole incombono sulle imponenti sculture dell’Isola di Pasqua.

Il nostro mondo ospita magnifiche reliquie del passato, opere che sembrano sfidare le capacità tecniche del loro tempo a causa delle loro dimensioni, peso o complessità.

Di conseguenza, alcuni credono che le persone che hanno costruito le piramidi egiziane, disegnato le linee di Nazca, e creato altre opere paragonabili lo hanno fatto in conformità con un manuale di istruzioni alieno. Forse le mani che hanno creato questi paesaggi erano davvero ultraterrene?

Per essere sicuri, può essere divertente speculare sul fatto che gli alieni abbiano mai visitato la Terra. Dopo tutto, noi umani siamo sul punto di raggiungere luoghi che non avremmo mai immaginato immaginabili, come Marte. Tuttavia, la realtà è che non abbiamo alcuna prova che gli alieni abbiano visitato il nostro pianeta. E cercare una spiegazione soprannaturale per alcune delle più grandi conquiste dell’umanità significa trascurare i modi meravigliosi in cui le antiche civiltà hanno dato vita ad alcuni dei più bei e misteriosi capolavori del mondo.

Misteri ufo e alieni: Le linee di Nazca

Nel deserto peruviano, un aereo passa sopra un antico geoglifo che raffigura un ragno.

Più di 800 lunghe linee bianche e diritte sono state trovate nel deserto peruviano, su un arido altopiano a circa 320 chilometri a sud-est di Lima. Tuttavia, collegando queste linee, si ottengono 300 figure geometriche e 70 immagini di animali, tra cui un ragno, una scimmia e un colibrì.

La linea più lunga si estende per chilometri in linea retta. Le figure più alte raggiungono quasi 370 metri di altezza e sono facilmente visibili dall’alto. Gli scienziati credono che le pitture di Nazca risalgano a circa 2.000 anni fa, e a causa della loro scala, visibilità dall’alto, e soprattutto, la loro natura enigmatica, sono spesso considerate come uno dei più bei casi di reliquie extraterrestri sulla Terra. Se così non fosse, come potrebbe un’antica cultura aver creato dipinti così dettagliati in mezzo al deserto senza la capacità di volare? E perché?

In effetti, comprendere come sono stati costruiti è molto semplice. I geoglifi, come vengono chiamati gli enigmatici modelli, sono stati creati rimuovendo lo strato superiore di pietre color ruggine dal terreno, evidenziando la sabbia bianca sottostante.

Capire perché, invece, è un po’ più difficile. Quando sono iniziate le indagini all’inizio del 1900, si supponeva che i modelli fossero coordinati con le costellazioni o i solstizi. Tuttavia, ricerche più recenti suggeriscono che le linee di Nazca rappresentano luoghi di fertilità e pratiche di culto dell’acqua. Inoltre, le figure sono visibili non solo dall’alto, ma anche dalle cime delle colline circostanti. Una visione che è alla portata dell’uomo.

Un’usanza familiare

I diari di Jacques Vallée sono iniziati nel 1957 e la versione più recente è stata pubblicata nel 1999. Il principe del Liechtenstein appare soprattutto nelle pagine degli anni ’80 e ’90. Jacques Vallée racconta una visita al castello di Vaduz in un saggio del novembre 1989. “Abbiamo pranzato con la famiglia del principe nella più piccola sala da pranzo: sua moglie, sua sorella e due dei suoi figli. In un salone, il caffè è stato dato “ha annotato sobriamente nel suo diario. Le conversazioni riguardanti gli UFO e altri “eventi paranormali” continuarono presumibilmente fino alle prime ore del mattino.

Misteri ufo e alieni: Alla ricerca di propulsori di ricambio

Sarah ScolesLink esterno, una giornalista con sede negli Stati Uniti che contribuisce alle pubblicazioni di tecnologia “Wired” e “Popular Mechanics”, tra le altre, ha intrapreso uno studio completo della comunità di appassionati di UFO. Ha appena pubblicato un libro intitolato “Sono già qui: UFO Culture and Why We See Saucers” in cui ha dettagliato le sue esperienze.

“Gli UFO sono discussi e scritti più seriamente che mai”, dice Sarah Scoles a Swissinfo.ch. “Sono coperti da importanti organizzazioni di notizie e discussi in briefing politici, almeno negli Stati Uniti”. Le rivelazioni del New York Times su un programma del Pentagono dedicato agli UFO ne sarebbero la spiegazione. “Il fatto che il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti prenda sul serio gli UFO dà a questo argomento una certa credibilità”.

La morte di Robert Haussmann è un imbarazzo progettuale.

Questo articolo è stato pubblicato il 01 ottobre 2021. Robert Haussmann è morto il 21 settembre. Con sua moglie, ha giocato a liberare l’architettura dai limiti del modernismo. la consegna di ufologia è molto veloce.

Hans-Adam II è attualmente residente a Vienna. Nel 2004, ha delegato l’esecuzione dei poteri sovrani del Principato a suo figlio Alois, ma rimane capo di stato del Liechtenstein. Da allora, si è dedicato alla gestione del patrimonio familiare, che secondo la rivista Bilanz vale tra i 9 e i 10 miliardi di franchi svizzeri. Se potesse scegliere la sua carriera, ha detto il principe a novembre, diventerebbe probabilmente uno scienziato o un archeologo.

Tito e gli alieni streaming: “Jurassic Park” celebra il suo 25 anniversario. 

Jurassic Park compie 25 anni (è uscito il 9 giugno 1993). L’intera storia viene riproposta in 4K per questa importante occasione, dato che ‘Jurassic World: Il Regno Infranto” sta per arrivare nelle sale. Il film di Spielberg ha ridefinito il cinema d’avventura e ha stabilito un nuovo standard per… Steven Spielberg e Leonardo DiCaprio si riuniscono per l’epopea di Ulysses S. Grant. La coppia sembra prepararsi a riunirsi sul set 16 anni dopo ‘Catch Me If You Can’, questa volta per un film sul comandante e statista americano Ulysses S. Grant, che guidò l’esercito americano alla vittoria negli Stati Uniti. 

Grant, che guidò l’esercito dell’Unione alla vittoria durante la Guerra Civile, si sta preparando per un nuovo film basato sulla DC Comics. Il film ‘Blackhawk’ segna la prima incursione del regista nel mondo degli eroi dei fumetti. Tuttavia, sono previsti altri due titoli prima di questo. ‘Indiana Jones’ e ‘West Side Story’ sono due film che mi vengono in mente. Steven Spielberg, il record è il seguente: È il cineasta che ha accumulato più entrate in tutto il mondo. Il cineasta di classici come ‘E.T. l’extraterrestre’ e ‘Jaws’ è il primo a guadagnare più di dieci miliardi di dollari al box office. Nella sua prima settimana di trasmissione, ‘Ready Player One’ ha incassato 53,2 milioni di dollari solo negli Stati Uniti. Il cinquantesimo anniversario di 2001: 

Odissea nello spazio, il film cult che ha prefigurato Siri Nel 1968, ANDREA BEDESCHI presentò in anteprima il film di Stanley Kubrick che sconfisse la NASA nella corsa allo spazio, prefigurando alcune delle tecnologie che oggi sono di uso comune. Il segno zodiacale di Davide per il 2018 è il femminile. Il miglior film è ‘Amor e malavita’. Per l’evento italiano degli Academy Awards, attori e attrici, così come i registi, cammineranno sul tappeto rosso indossando il simbolo disegnato da Alba Rohrwacher. Steven Spielberg, Diane Keaton e Stefania Sandrelli hanno ricevuto i premi alla carriera. Cinque le statuette assegnate al musical dei fratelli Manetti.

Qui troverete articoli simili : https://cropfiles.it/2021/10/05/gli-alieni-sono-tra-noi-come/

https://cropfiles.it/2021/10/01/esistono-gli-alieni-forse/

Stasera Rai Movie trasmetterà Tito e gli alieni. Trama e trailer di giovedì 31 dicembre

Tito e gli alieni è il film selezionato da Rai Movie per la serata di apertura di giovedì 31 dicembre, una storia commovente e umoristica di un viaggio nei ricordi di famiglia scritta e diretta da Paola Randi.

Il film è stato presentato in anteprima alla 35esima edizione del Torino Film Festival e ha incassato 68.500 euro al box office.

Stasera su Rai Movie, Tito e gli Alieni ci sveleranno la trama del film.

Scopriamo la storia di Tito e gli Alieni, che stasera in anteprima su Rai Movie. Si tratta di una commedia spensierata con elementi di fantascienza perfetta per il divertimento di tutta la famiglia.

Il professore vive da solo nel deserto del Nevada adiacente all’Area 51 da quando ha perso la moglie. Dovrebbe lavorare ad un progetto segreto del governo americano, ma invece passa le sue giornate su un divano ad ascoltare il suono dello spazio. La sua unica connessione con il mondo esterno è Stella, una ragazza che organizza matrimoni per i visitatori alla ricerca di extraterrestri. Un giorno riceve una lettera da Napoli: suo fratello sta morendo e gli affida i suoi figli, che lo raggiungeranno in America. Anita, sedici anni, e Tito, sette, arrivano anticipando Las Vegas e si ritrovano invece in mezzo al nulla, affidati a uno zio squinternato, in una zona strana e misteriosa dove si dice che abitino gli alieni…

Film dallo spazio

Everest – Premium Cinema, venerdì 10 luglio (21.15) Baltasar Kormakur è il regista di questo film. Jake Gyllenhaal, Keira Knightley, Robin Wright e Jason Clarke fanno parte del cast. Ci troviamo al confine tra Cina e Nepal. Rob Hall sta guidando un gruppo di scalatori nella loro scalata dell’Everest. Un secondo gruppo, guidato dallo scalatore Scott Fischer, si trova nello stesso luogo per un viaggio turistico. Non hanno idea di ciò che sta per accadere loro.

La vera spedizione sull’Everest del 1996 è servita come ispirazione per questa opera.

Sabato 11 luglio (21.00), Sky Cinema – Book Club-Anything Is Possible Romance Bill Holderman (regia) Diane Keaton, Jane Fonda, Candice Bergen e Mary Steenburgen sono le protagoniste di questa commedia romantica. Diane, Vivian, Sharon e Carol si incontrano una volta al mese da trent’anni per discutere di letteratura. Il libro sessuale Cinquanta sfumature di grigio aggiungerà un pizzico di calore agli incontri, costringendo uomini e donne a soccombere a idee piccanti e curiosità capricciose. Questo è un metodo eccellente per liberarsi dalla loro tranquilla routine.

Edge of tomorrow-Senza domani – Premium Cinema, domenica 12 luglio (21.15) Doug Liman, il regista Tom Cruise, Emily Blunt, Bill Paxton e Lara Pulver sono i protagonisti di questa avventura ricca di azione. Ci troviamo in un futuro imprecisato. Gli alieni mimici hanno invaso Tera, distruggendo le città e lasciando un percorso di innumerevoli vittime nella loro scia. Nessuno sembra essere in grado di fermare la loro avanzata, finché gli eserciti del mondo non decidono di unirsi. Anche Bill Cage è uno dei leader, ma a causa della sua mancanza di addestramento militare, viene assassinato nel giro di pochi minuti da un extraterrestre. Il ragazzo si risveglia misteriosamente dalla morte, solo per ritrovarsi a ripetere la stessa battaglia più e più volte. Questo gli permetterà di affinare le sue abilità e di stringere un’alleanza con Rita Vrataski, una combattente unica che ha ucciso molti Mimics.

Tito e gli alieni streaming: Gli alieni e Tito

Commedia del 2017 Italia Uno scienziato viene chiamato “Professore”. Non si è mai ripreso dalla morte della moglie e vive da solo in una casa mobile nel deserto del Nevada, appena fuori Las Vegas. Sta lavorando a un progetto riservato per il governo degli Stati Uniti e il suo unico contatto con il mondo esterno è Stella, una signora che lavora nel ristorante solitario della zona. Un giorno però è costretto a portare con sé le sue nipotine orfane Anita e Tito. I due si aspettano di incontrare uno zio famoso, ma invece si trovano di fronte a un professore triste, un deserto, Stella, e… I segreti dell’Area 51.

TITO E IL COMPLOTTO CONTROVERSO CON GLI ALIENI

Tito e gli alieni, diretto da Paola Randi, è una commedia su un professore (Valerio Mastandrea), o più precisamente uno scienziato di Napoli, che vive da solo in una casa mobile nel deserto del Nevada, accanto all’Area 51. Mentre lavora apparentemente a un progetto top-secret per il governo americano, passa le sue giornate sul divano ad ascoltare il suono dello spazio. Serie TV imdb in hd può trovare in questo corso .

Una vita piatta e noiosa, caratterizzata dalla perdita di sua moglie, di cui si aspetta ancora di sentire la voce. La sua unica connessione con il mondo esterno, nonché l’unica fonte di gioia della sua esistenza, è Stella (Clemence Poesy), una giovane wedding planner che organizza matrimoni per i visitatori in cerca di alieni.

La sua vita isolata è sconvolta dall’arrivo dei suoi due nipoti da Napoli: Anita (Chiara Stella Riccio), 16 anni, e Tito (Luca Esposito), 7, che suo fratello Fidel (Gianfelice Imparato) gli ha lasciato prima di morire. Sconvolto dalla notizia del rapimento di Fidel, il professore è pronto ad accoglierli e si prepara fisicamente. Il problema è che i due bambini sono stati convinti ad andare a Las Vegas, e invece si ritrovano in mezzo al nulla, in balia di uno zio esuberante e triste, in una strana località dove si dice che abitino gli alieni altadefinizione.

Tito e gli alieni streaming: Novità su richiesta

Chili, iTunes e Google Play non sono compatibili con Cobra. Sony, Rakuten TV, e Microsoft sono solo alcune delle aziende che hanno collaborato con noi Mauro Russo alla regia Gianluca di Gennaro, Denise Capezza, Nicola Nocella, Federico Rosati, Daniel Terranegra, Teodoro Giambanco, Hroun Fall, Alessandra Alfieri, Gigi Savoia, Roberto Zibetti, Matteo Baiardi, Elisa, Max Pezzali, Clementino, Tonino Carotone Il rapper Cobra e Sonny, il suo manager, sono cresciuti in periferie degradate e cercano la salvezza attraverso la musica. Per evitare la bancarotta, Sonny (all’insaputa del suo assistente) convince il capo della grande etichetta a collaborare con uno dei più ricercati produttori DJ: Lazy B. Quest’ultimo accetta, ma poi alza la sua richiesta economica. Sonny chiede allora un prestito all’Americano, un vecchio amico diventato criminale, ma chiede che lui e Cobra svolgano un compito per lui.

Gli alieni sono tra noi come riconoscerli: Speranza futura

Scienziati come Shostak e Tyson dicono che le loro interazioni quotidiane con appassionati e critici deludono spesso i veri “credenti”.

“Molti eventi soprannaturali e paranormali hanno dimostrato di essere manifestazioni che reagiscono alle regole della fisica”, aggiunge Tyson. “Ecco perché non sto guidando questi movimenti, ma piuttosto cercando di scoprire se ciò che viene riportato supera davvero tutto ciò che la scienza ha stabilito finora”.

Molti esperti credono che l’attenzione del Pentagono a questo problema aiuti a demistificare gli UAP. Questo è un grande affare, dice il ricercatore Jacob Haqq Misra dell’Istituto Spaziale Blue Marble della Scienza. “Il governo ha scelto di pubblicare un rapporto dicendo che sono stati visti oggetti nel cielo che possono mettere in pericolo la sicurezza nazionale”. È bello vedere che i diversi dipartimenti governativi stanno ora lavorando insieme per condividere i dati.

Una speranza per il futuro? Anche gli scienziati dicono di sì. Uno scienziato planetario del Goddard Space Flight Center della NASA ritiene che la questione non è se scopriremo la vita su altri pianeti, ma quando. “La NASA lancerà almeno due missioni e utilizzerà nuovi telescopi durante il prossimo decennio… “Credo che questo sia un punto di svolta per la scoperta di forme di vita aliene durante la nostra vita”.

“Immaginate l’effetto che potrebbe avere una tale scoperta”, dice, “mi emoziona”.

Qui troverete articoli simili : https://cropfiles.it/2021/10/01/esistono-gli-alieni-forse/

https://cropfiles.it/2021/10/03/video-di-alieni-veri-sulla-terra-i-video-piu-belli-dellequipaggio-di-spacex-inspiration/

Gli alieni sono tra noi come riconoscerli: Ex direttore spaziale israeliano: Gli alieni contattano noi e gli USA.

Mondo “Gli oggetti volanti non identificati hanno chiesto di non rendere pubblica la loro presenza, l’umanità non è pronta”, ha detto l’ex direttore dello spazio israeliano Haim Eshed al quotidiano israeliano Yediot Aharonot. L’ex capo della sicurezza spaziale israeliana dice che gli alieni esistono e sono in contatto con gli Stati Uniti e Israele da anni. Quindi una “federazione galattica” parlerebbe con i terrestri. In un’intervista al quotidiano israeliano Yediot Aharonot, Haim Eshed ha detto che gli oggetti volanti non identificati hanno chiesto di non essere pubblicizzati. L’intervista, pubblicata per la prima volta in ebraico, è riemersa in inglese grazie al Jerusalem Post. Il professore e generale in pensione Eshed ha detto che “gli alieni, come noi, sono interessati all’umanità e al cosmo”.

Trovati due relitti cosmici solitari

C’è una “struttura sotterranea nelle profondità di Marte” dove sono di stanza astronauti americani e rappresentanti extraterrestri, ha detto Eshed. Il presidente Donald Trump è a conoscenza di “un accordo tra l’amministrazione americana e gli alieni”, secondo un ex capo della divisione spaziale del ministero della Difesa israeliano. Sarebbe stato sul punto di rivelare la conoscenza che aveva, ma sarebbe stato esortato a non farlo, per evitare un panico diffuso. Questo fino a quando “l’umanità non si sviluppa e raggiunge un punto in cui può comprendere cosa sono lo spazio e i veicoli spaziali”.

Gli alieni sono tra noi come riconoscerli: Il radiotelescopio di Arecibo crolla, “parlando” con ET

La Casa Bianca e i funzionari israeliani non hanno risposto alla richiesta di commento di NBC News. “Anche se non abbiamo ancora scoperto prove di vita aliena, la NASA sta studiando il sistema solare e ciò che si trova oltre per aiutarci a rispondere a domande fondamentali, tra cui se siamo soli nel cosmo”, ha detto un portavoce della NASA. Ha scelto di rendere pubblico questo materiale ora, dato che le opinioni sono cambiate e la gente sembra più aperta, secondo Eshed, il direttore della Direzione Spaziale Israeliana. “Sarei stato ricoverato cinque anni fa”, ha aggiunto.

Evitare le cattive abitudini e salvare il mondo

Prezioso villaggio di Ferla Rubriche “Per due mesi potenzieremo i conferimenti in entrata” dice Oikos, il nodo dei rifiuti. Tour della Sicilia Restrizioni ai caselli Chiusi gli svincoli di Falcone e Fiumefreddo Referendum sulla cannabis tenuto in ostaggio dai comuni “Impediscono la corretta raccolta delle firme” I ragazzi sopravvissuti alla serrata “Ho memorizzato il loro anelito all’indipendenza” Il procuratore Petralia è stato riconosciuto colpevole di cattiva condotta Non ha indagato sull’evasione fiscale di un amico

La marcia Soumaila di Palermo

Cos’è il Coronavirus? La narrazione, gli aggiornamenti, le disposizioni della Regione, le informazioni utili, gli effetti collaterali. Tutto quello che c’è da sapere sul nuovo virus.

Si voterà per le Amministrative il 28 aprile 2019. Gli elettori eleggeranno i nuovi sindaci e consiglieri. Lo scrutinio e i risultati elezioni amministrative siciliane 2018

Il 10 giugno 2018 132 comuni hanno eletto nuovi sindaci e consigli comunali. Il percorso e il volto della nuova amministrazione.

Gli alieni sono tra noi come riconoscerli: La vita come la conosciamo noi

Sharman pensa che gli alieni esistano “senza dubbio”. “Saranno come noi, composti da carbonio e azoto?”, si chiede. Può darsi. È concepibile che siano qui adesso e che noi siamo ciechi”.

La cosiddetta “biosfera ombra” esiste. Questo non implica un mondo fantasma, ma piuttosto esseri sconosciuti con una biochimica distinta. Non possiamo studiarli o osservarli perché sono al di là della nostra comprensione. Una biosfera ombra, se esistesse, sarebbe minuscola.

Allora dove si trova? Poiché solo una minima parte dei microrganismi può essere coltivata in laboratorio, siamo limitati nelle nostre ricerche. Questo può implicare che ci siano numerose forme viventi non identificate. Possiamo già sequenziare il DNA di microrganismi non coltivabili, ma questo potrebbe identificare solo la vita come la conosciamo noi (che contiene DNA).

Ma se scopriamo una tale biosfera, dovremmo etichettarla come aliena? Se intendiamo “di origine extraterrestre” o “non familiare” varia.

Gli scienziati dicono che gli alieni ci stanno monitorando dalla Terra.

Gli alieni sono tra noi, sono arrivati sulla Terra e ci stanno osservando, secondo un collaboratore della NASA. Infatti, diversi ingegneri della NASA affermano di aver avuto contatti con gli alieni. Non solo, ma gli extraterrestri sarebbero già insediati sulla Terra e tra noi.

Edgar Mitchell, membro della missione Apollo 11 nel 1971, fu il primo a parlare di alieni. L’astronauta Scott Kelly ha dichiarato che gli alieni hanno osservato l’umanità per molto tempo. Mitchell sostiene che tutti i principali paesi sono consapevoli di questo, ma lo stanno nascondendo per evitare il panico. La foto e il nome della specie, la evidenza è solo un click dal tuo dispositivo. 

Basta accettare il cookie per strumenti .

Gordon Cooper, un astronauta del Progetto Mercury della NASA dal 1958 al 1963, ha detto la stessa cosa. Cooper è certo che gli alieni esistono e sono arrivati sulla Terra. Lo sa perché nel 1951, durante una sessione di addestramento, vide un UFO.

Video di alieni veri sulla terra: I video più belli dell’equipaggio di SpaceX Inspiration

Si sono comportati come visitatori nello spazio, filmando innumerevoli filmati. Haysom, Sam Non viaggeremo mai nello spazio, ma possiamo almeno relazionarci con questi video.

cinque giorni fa, dopo un viaggio di tre giorni senza problemi. Mentre l’equipaggio è rimasto in orbita, ha continuato a caricare foto e video sui suoi account dei social media.

Guarda cosa ha girato il leader della missione, Jared Isaacman, creatore di Shift4 Payments. Questo è il belvedere trasparente che ha sostituito il cancello di attracco sul Crew Dragon (non dovevano andare da nessuna parte, ma volevano lo spazio per ottenere alcuni panorami incredibili).

Anche se Isaacman ha portato in orbita un giocattolo Xenomorfo alieno, deve aver riconosciuto che è stata una perdita di tempo.

Non è stato pubblicato solo un video. Isaacman, l’assistente medico Hayley Arceneaux, il veterano dell’Air Force e ingegnere di dati aerospaziali Christopher Sembroski, e la geoscienziata Sian Proctor hanno tutti usato i cellulari nello spazio.

Il dottor Proctor ha registrato l’apertura iniziale della protezione della cupola e lo stupore dell’equipaggio nel vedere la Terra. Qui troverete articoli simili : https://cropfiles.it/2021/10/01/esistono-gli-alieni-forse/

Video di alieni veri sulla terra: Ecco la prospettiva a 360 gradi di Arceneaux.

Le grandi foto di Sembroski includono una vista aerea dell’Australia e incredibili spirali di tempeste terrestri.

Oh, e l’alieno non è l’unico giocattolo che è finito nello spazio. Avendo portato un Funko Pop, Funko ha donato al St Jude Children’s Research Hospital (che è poi l’ente di beneficenza a cui sono stati consegnati i proventi della missione).

Maggiori informazioni sulla missione si possono trovare sul sito ufficiale di Inspiration4, e tutte le foto scattate da SpaceX possono essere viste su Flickr.

Questa storia è stata adattata dalla versione statunitense di Mashable.

3 filmati di oggetti misteriosi pubblicati dal Pentagono

Il Pentagono conferma che gli UFO esistono. Forse presto, ma il Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti ha certamente inviato un segnale in questa direzione rilasciando tre filmati dal 2004 al 2015.

Il materiale è stato precedentemente rilasciato nel 2017 e nel 2018 dalla To The Stars Academy of Arts & Sciences, fondata dal frontman dei Blink-182 Tom DeLonge. Il Pentagono ha cercato di sottolineare la paternità del contenuto – in particolare, la Marina degli Stati Uniti – che era stato diffuso sulla rete senza permesso fino ad ora.

Il Dipartimento della Difesa sta rilasciando i filmati per chiarire una certa confusione pubblica sul fatto che il materiale circolante fosse autentico o meno. I video mostrano fenomeni aerei “non identificati”.

Eccoli dal canale YouTube di ABC News

Filmati a infrarossi mostrano oggetti volanti in rapido movimento. “Inspiegabilmente”, ha detto il pilota David Fravor, ricordando ciò che ha visto nel 2004. “Una pallina da ping-pong rimbalzata su un muro”, ha osservato.

I dubbi rimangono: si tratta di una categorizzazione “oggetto non identificato”, non necessariamente “alieno”. Alcuni specialisti che hanno studiato i filmati credono che potrebbe essere un uccello il cui movimento è accelerato dall’aereo da dove sono state scattate le immagini.

Dopo tutto, il Pentagono vuole rassicurare il pubblico che i filmati che circolano su internet sono autentici e appartengono alla Marina degli Stati Uniti. Sì, sono UFO, ma solo perché non sono identificati. Affermare che si tratta di un marziano che visita la Terra va…

Così, dal 2007 e il 2017, gli Stati Uniti hanno finanziato un’iniziativa ad hoc fortemente sostenuta dall’allora senatore Harry Reid. Poi la ricerca si è fermata. Reid torna subito a parlare, esprimendo piacere per il rilascio dei nastri da parte del Pentagono. “È solo la punta”, aggiunge. “Il pubblico americano merita di sapere”.

Immagine: FONTE Pixabay Perché il televisore LG OLED A1 è così economico?

Galaxy A52s recensione: un mid-range che piace Vi invitiamo all’anteprima di Windows 11 oggi a Milano. JUVE contro CHELSEA su Prime Che delusione (in streaming)!

Alieni sulla Luna: un semplice gioco di luce o un’ombra extraterrestre?

Nel video caricato da wow for real su Youtube, si vede una persona misteriosa sulla luna. Per identificare l’inquadratura, è stato utilizzato lo strumento Luna di Google, sviluppato con la NASA. Il video, che ha più di tre milioni di visualizzazioni, sta dividendo l’opinione tra coloro che pensano che sia un semplice gioco di luce e altri che credono che sia un’ombra extraterrestre. La NASA non ha commenti. È una parodia?

Nella tua vita hai bisogno di strumenti di navigazione per mostrarti buoni risultati e avere una vita facile.

Video di alieni veri sulla terra: una notizia falsa che proclama un’invasione extraterrestre in America.

Spettacolo Il 30 ottobre 1938, il regista, attore e scrittore annunciò l’avvento degli alieni in America attraverso la radio, basandosi sul libro di fantascienza di Herbert George Wells. 

La performance del giornale radio fu così convincente che molti ascoltatori si persero la finzione nonostante gli avvertimenti prima e dopo lo spettacolo. “Sappiamo che all’inizio del ventesimo secolo, intelligenze più grandi dell’uomo, ma mortali, stavano osservando attentamente il nostro pianeta”. 

Il 30 ottobre 1938, alle 20.00, un annunciatore dà inizio allo spettacolo della CBS “La guerra dei mondi”, basato sull’omonimo libro di fantascienza di Herbert George Wells. Orson Welles, che all’epoca aveva solo 23 anni, produsse e narrò un falso notiziario che proclamava un’invasione extraterrestre dell’America.Il nome del contenuto dipende dai cookie p.

 Il modo era così realistico che, nonostante gli avvertimenti prima e dopo la trasmissione, molti americani si preoccuparono. In realtà, tutto andò male.

Video di alieni veri sulla terra: Giornata mondiale degli UFO, i più grandi film sugli extraterrestri.

Il reporter descrisse dei movimenti all’interno del cratere e una creatura simile a tentacoli, prima di descrivere un raggio di calore che bruciò il raduno (e più tardi anche il reporter stesso). Nel frattempo, la Guardia Nazionale si precipitò sulla scena per combattere i marziani, che emersero dallo strano meteorite in veicoli a tre gambe che vomitavano un gas nero e tossico. 

Altri oggetti inspiegabili furono rilevati in tutti gli Stati Uniti, e molti presunti giornalisti descrissero la crescente paura tra la popolazione, prima di perdere il contatto a causa del gas tossico. Infine, un falso giornalista riferì dell’invasione extraterrestre di New York, implicando che anche la Grande Mela era stata invasa. Il falso astronomo dichiarò che dopo l’invasione di New York, gli alieni furono distrutti dalle malattie della Terra, e alla fine Welles dichiarò che lo spettacolo non era altro che uno scherzo di Halloween.

Il più grande film dell’Area 51, con alieni e segreti

Welles lavorò con il giornale radio della Cbs alla fine degli anni ’30. Fu progettato per essere il più realistico possibile, con l’assistenza di alcuni rumoristi e tecnologi del giornale radio, per creare “l’incredibile” arrivo degli alieni sulla Terra. Il racconto durava un’ora. Seguiva uno spettacolo musicale che veniva interrotto da una pretesa edizione eccezionale del giornale: esplosioni inspiegabili su Marte. Il finto astronomo di Welles dell’Università di Princeton interferì durante la trasmissione e contestò l’esistenza su Marte. Fu poi riportato che un peculiare meteorite cilindrico aveva colpito un piccolo villaggio nel NJ. Un falso reporter, interpretato da uno degli attori di Welles, descrisse le emozioni della gente del posto. Gli articoli pubblicità non sempre contengono informazioni sicure

7 siti antichi che si dice siano di origine extraterrestre 

Il fatto che gli alieni non c’entrino nulla non lo rende meno magico o intrigante.

Le sculture monolitiche dell’Isola di Pasqua sono offuscate.

Le creazioni massicce, pesanti o complicate del passato abbondano sul nostro globo.

Molti credono che le persone che hanno costruito le piramidi egiziane, disegnato le linee di Nazca, e creato altre opere paragonabili stavano seguendo istruzioni aliene. Forse le mani che hanno creato questi luoghi non erano di questo mondo?

Esistono gli alieni? La presenza degli UFO non sarà resa pubblica finché l’umanità non sarà pronta

Mondo “Gli oggetti volanti non identificati hanno chiesto di non essere resi pubblici perché l’umanità non è ancora pronta”, ha detto Haim Eshed, ex capo del dipartimento spaziale del ministero della difesa israeliano, al quotidiano israeliano Yediot Aharonot.

 “L’umanità non è ancora pronta”, ha detto. La vita aliena, secondo l’ex direttore della sicurezza spaziale israeliana, è reale, e che sono in contatto con gli Stati Uniti e Israele da molti anni. Di conseguenza, ci sarebbe una “federazione galattica” che comunica con i terrestri e gli altri pianeti. Haim Eshed, un giornalista israeliano, ha informato il quotidiano israeliano Yediot Aharonot che gli “oggetti volanti non identificati” hanno chiesto che la loro presenza non sia resa pubblica finché l’umanità non sia pronta. 

L’intervista, che è stata pubblicata per la prima volta in ebraico alcuni giorni fa, ha ora guadagnato trazione in altre parti del mondo quando alcune parti sono state tradotte in inglese dal Jerusalem Post. Eshed, un rispettato studioso ed ex generale, ha detto che “gli alieni, come noi, sono interessati al genere umano e stanno cercando di comprendere il cosmo”. Qui ci sono altri articoli:

https://cropfiles.it/2021/10/03/video-di-alieni-veri-sulla-terra-i-video-piu-belli-dellequipaggio-di-spacex-inspiration/

https://cropfiles.it/2021/10/07/tito-e-gli-alieni-streaming-jurassic-park-celebra-il-suo-25-anniversario/

https://cropfiles.it/2021/10/05/gli-alieni-sono-tra-noi-come/

https://cropfiles.it/2021/10/03/video-di-alieni-veri-sulla-terra-i-video-piu-belli-dellequipaggio-di-spacex-inspiration/

https://cropfiles.it/2021/10/09/misteri-ufo-e-alieni-le-circostanze-che-le-hanno-precipitate-e-la-genesi-del-caso-roswell/

https://cropfiles.it/2021/10/11/ufo-alieni-e-documenti-segreti-la-verita-sugli-ufo-nei-file-della-cia-migliaia-di-avvistamenti-sono-stati-riportati/ https://cropfiles.it/2021/10/13/mostri-contro-alieni-personaggi-in-arrivo-mostri-contro-alieni/

https://cropfiles.it/2021/10/15/alieni-perche-non-si-fanno-vedere-longevita-delle-civilta-evolute/

https://cropfiles.it/2021/10/17/come-contattare-gli-alieni-buoni-sono-un-alieno-disse-musk-ma-questo-lo-sapevano-tutti/

https://cropfiles.it/2021/10/19/alieni-in-mezzo-a-noi-sono-qui-dal-2017-dice-il-professore-di-harvard-avi-loeb-questa-dimostrazione/ https://cropfiles.it/2021/11/01/la-chiesa-e-gli-alieni/

“Gli alieni esistono, ma comunicare con loro è molto pericoloso”, dice Stephen Hawking.

Gli alieni possono esistere, ma comunicare con loro può essere molto pericoloso. Le parole di Stephen Hawking, il famoso scienziato, apparso nel film “Stephen Hawking’s Favorite Places”, appena reso disponibile su internet, hanno riaffermato ancora una volta le sue opinioni. Secondo lo scienziato, gli esseri umani non sono soli nell’universo, ma comunicare con gli extraterrestri potrebbe rivelarsi molto pericoloso per l’intera razza umana.

– Stephen Hawking – Dopo una vita di indagini, offro il mio contributo ad uno sforzo mondiale per scoprire finalmente una risposta. – Più invecchio, più sono convinto che non siamo soli”, ha detto. Nel video, lo scienziato viaggia attraverso lo spazio su una navicella immaginaria, visitando alcuni dei suoi posti preferiti nell’universo che sono stati ricreati utilizzando la tecnologia del computer. Gliese 832c è uno di questi, ed è un possibile pianeta abitabile dove potremmo essere in grado di scoprire gli extraterrestri che stiamo cercando. Secondo Hawking, il progetto Breakthrough Listen esaminerà milioni di stelle vicine alla ricerca di indicazioni di vita, ma è certo che c’è un luogo dove possiamo iniziare la ricerca. Se riceviamo un segnale da un pianeta come Gliese 832c, dovremo essere molto cauti su come reagire”.

Secondo lo scienziato, il progetto Breakthrough Listen è un’iniziativa da 100 milioni di dollari che viene finanziata dall’uomo d’affari miliardario Yuri Milner con l’obiettivo di stabilire un primo contatto con forme di vita extraterrestri nel prossimo futuro. Anche se Hawking partecipa alla ricerca, è preoccupato che stabilire un contatto con gli extraterrestri possa essere molto pericoloso. Infatti, gli extraterrestri potrebbero essere molto più avanzati di noi e considerarci alla stregua di germi, portandoli a decidere di distruggere la nostra civiltà o, nel peggiore dei casi, di schiavizzarci.

“Potrebbero guardarci nello stesso modo in cui noi guardiamo i germi adesso. Hawking ha dichiarato che è importante evitare di prendere misure inutili per salvare la Terra durante il primo incontro con gli extraterrestri.

Esistono gli alieni? : “Gli alieni sono reali, e vengono tenuti nascosti”, dice l’incredibile Bale.

Gareth Bale è certo che gli extraterrestri esistono. L’attaccante del Tottenham, insieme al compagno di squadra Joe Rodon, è stato oggetto di un’intervista doppia, trasmessa sui canali ufficiali del club. A differenza della difesa, che ha espresso scetticismo, Bale ha espresso la sua fede nella realtà degli UFO: “Ovviamente, ci sono numerose teorie di cospirazione, ma ci sono immagini di UFO rilasciate dal governo degli Stati Uniti”. Sono vere o false? “No, sono autentiche, e il governo le ha messe a disposizione del pubblico”.

Esistono gli alieni? : Secondo un sondaggio, un individuo su cinque crede negli extraterrestri.

By Reuters Contributors In questa immagine di file, una donna è vestita da extraterrestre. Bob Strong per Reuters SINGAPORE (Reuters) – Singapore è un centro finanziario globale. Gli alieni esistono e dimorano tra noi, mascherati da normali esseri umani per evitare di essere scoperti. Secondo uno studio mondiale, il 20% degli intervistati pensa che questo sia vero.

Secondo il sondaggio Reuters Ipsos, che ha intervistato 23.000 persone in 22 nazioni, più del 40% degli indiani e dei cinesi pensa che gli extraterrestri vivano tra noi travestiti da esseri umani, mentre i belgi, gli svedesi e gli olandesi credono meno fortemente in questo (8% ciascuno).

Tuttavia, secondo i risultati del sondaggio, la grande maggioranza degli individui (80%) non pensa che gli extraterrestri siano tra noi.

“Rispetto ai paesi con popolazioni più piccole, sembra esserci una piccola correlazione tra coloro che credono che ci possano essere alieni travestiti da umani tra di loro e quelli che credono che ci possano essere alieni travestiti da umani nei paesi più popolosi”, ha detto John Wright, vice presidente della società di ricerca Ipsos.  Il rapporto della casa bianca in un intervista per usa che le evidenza per intelligence sidebar sono venute da un uomo sconosciuto . 

Secondo lui, “è possibile che il fatto che si abbia più probabilità di conoscere meglio il proprio vicino nelle nazioni meno popolose sia semplicemente una coincidenza”.

La credenza nella presenza di extraterrestri sulla Terra è tenuta da più uomini che donne, con il 22% degli uomini e il 17% delle donne che hanno questa credenza.

Secondo i risultati dello studio, la maggior parte delle persone che credono hanno meno di 35 anni e provengono da tutti i settori della vita. La maggior parte di coloro che non credono sono donne, mentre la minoranza che crede è di sesso maschile.

“Gli alieni esistono e li tengono nascosti”, dice Bale.

Bale dimostra di essere molto informato sull’argomento. Mentre Rodon ha detto che non crede nelle forme di vita extraterrestri, l’ex centrocampista del Real Madrid ha dichiarato che è sicuro che gli alieni esistono. Chi sono i piloti degli UFO? Sono consapevole che certi UFO sono indubbiamente classificati come segreti governativi, ma io stesso ne ho visto uno. L’esistenza degli extraterrestri è inequivocabile, si stanno solo nascondendo”.

Esistono gli alieni?: Nelle parole dell’autore, “Gli alieni esistono; prova entro due anni”.

“Gli alieni esistono, e avremo la prova della loro esistenza entro due anni”. È la squillante affermazione di alcuni scienziati dell’Università di Cambridge, dopo la scoperta di una nuova classe di pianeti, conosciuti come Hycean, che potrebbero essere potenzialmente vivibili poiché sono caldi, hanno atmosfere ricche di idrogeno e hanno enormi mari di acqua. Un team britannico è alla ricerca di “biosignature”, che sono sostanze chimiche che servono come prova della presenza di esseri viventi. “I pianeti Hycean ci offrono un canale completamente nuovo nella nostra ricerca della vita nel cosmo”, ha detto il dottor Nikku Madhusudhan. Abbiamo concentrato i nostri sforzi su mondi che sono simili alla Terra, che è un buon punto di partenza. Tuttavia, crediamo che i pianeti hyceanici hanno una maggiore probabilità di contenere una maggiore varietà di prove di biosignatures. Ciò altererebbe fondamentalmente la nostra visione delle origini della vita nel cosmo. Le nostre aspettative su dove apparirà la vita e quale forma assumerà devono essere flessibili, poiché la natura continua a sorprenderci in modi inaspettati e spesso incredibili”.

Interrogativi Aperti Sulla Civiltà Di Atlantide

Un continente più grande dell’Asia e della Libia messe assieme scomparso in una sola notte. Su questo sconvolgente e nefasto evento avvenuto oltre 9.000 anni fa si sono versati fiumi d’inchiostro sin dalla notte dei tempi. In tanti negano l’esistenza stessa della civiltà di Atlantide e deridono quanti hanno dedicato il loro intelletto alla sua ricerca. Ma chi non crede, ancora oggi non è in grado di spiegare come un grande filosofo dell’antica Grecia come Platone nel Timoteo un dialogo del °IV secolo ne riporti esplicitamente l’esistenza.

Atlantide, appena oltre il limite delle Colonne d’Ercole, simbolo per gli antichi greci del confine del mondo conosciuto ma anche delle possibilità umane di comprendere l’ignoto. Nel mezzo dell’oceano Atlantico, quindi, esisteva l’antica civiltà millenaria che 9.000 anni prima del regno di Salomone avrebbe tentato di conquistare la stessa Atene, fallendo miseramente e scomparendo negli abissi nell’arco di una sola notte.

La ricerca di Atlantide. Perché è importante?

Avanzare delle ipotesi su ciò che è perduto per sempre è un rischio che espone al ridicolo e alla parodia, ma, nonostante questo, nei secoli gli intelletti più raffinati dai filosofi greci ai filologi rinascimentali si sono cimentati nella ricerca di una risposta definitiva alle sorti della civiltà perduta di Atlantide. Perché?

Non sempre queste ricerche sono state animate da un puro interesse storiografico. Una delle motivazioni più comuni che anima l’uomo e che non ha forse pari è l’avidità. Secondo il mito, non una sola imbarcazione carica di antichi monili e denari sia finita male per qualche tiro meschino di Poseidone, ma un intero regno, ha attirato nei secoli l’attenzione di molti. Un regno tra l’altro capace di arrivare alle porte di una delle civiltà più evolute dell’antichità come quella greca, il cui ritrovamento farebbe tornare alla luce insieme a importanti reperti archeologici una non indifferente quantità di ricchezze.

Posizioni scientifiche sul mito di Atlantide

La scienza analizza con teorie ed esperimenti eventi concreti e documentati, ma se non è possibile una prova diretta come per Atlantide, come può sperare spiegare l’ignoto? In realtà, la scienza moderna ammette, almeno in linea teorica, che narrazioni mitologiche siano in realtà riformulazioni di reali eventi apocalittici tramandati dai documenti antichi. Mito in greco non significa altro che parola, racconto. E a volte le tracce concrete del mito si trovano. La fine improvvisa della civiltà Minoica nel mar Egeo è appunto stata causata da un’improvvisa eruzione che l’ha completamente cancellata. Altri esempi sono il diluvio universale, la caduta di Troia, e appunto la scomparsa del continente di Atlantide. Tutte narrazioni ricorrenti e che si ritrovano a volte con nomi diversi tra civiltà distanti nello spazio e nel tempo tanto da farci credere che sarebbero difficilmente spiegabili senza avere un’origine comune. Un evento catastrofico quindi la cui narrazione che è stata dettagliata in modo differente nelle civiltà che lo hanno narrato. Perciò per ora non possiamo che augurarci di continuare a tramandare il racconto finché prove evidenti non siano ritrovate dalla comunità scientifica.

Rielaborazioni moderne del mito di Atlantide

La storia continua. Dai programmi televisivi ai libri di narrativa fantasy il mito di Atlantide ad oggi non smette di attirare l’attenzione del grande pubblico. Non importa che ad accendere la fantasia sia il recupero di una civiltà ideale in contrapposizione alla corruzione moderna o ad una ricerca spasmodica di tesori perduti. Tra le più chiacchierate rielaborazioni del mito c’è quella di Atlantide nel mondo virtuale di Fortnite, dove gli è stato dato il nome di “Castello di Corallo”. Ma anche per chi è alla ricerca di veri tesori e prova a farlo con la slot Atlantis the Lost Kingdom, iniziando dalla ricerca più semplice su come usare il bonus per casino. La caccia ai bonus è infatti diventata un motivo ricorrente tra i giocatori online a cui basta registrarsi per iniziare a giocare gratis, senza dover battere le rotte sconosciute.

Ultimi ritrovamenti su Atlantide, cosa ci aspetta?

Non sono solo i greci ad essere legati al nome di Atlantide, una delle interpretazioni del Libro dei morti tra i documenti più antichi della civiltàfaraonica, è ci riporta al mito di Atlantide. In una recente interpretazione,  la civiltà di Atlantide sarebbe citata come la terra ancestrale “dove il sole tramonta”. La civiltà egiziana, che precede quella greca di alcune migliaia di anni, ricorda in questi testi dell’esistenza di un’isola nell’atlantico che è stata sommersa dall’acqua. Il che retrodaterebbe l’esistenza di Atlantide ad almeno 11.000 anni prima.

Ma il motivo che più continua ad entusiasmare è la straordinaria abilità nel governare l’arte della forgia degli antichi abitanti di Atlantide. L’ultimo dei concreti ritrovamenti che si riallaccia a questa vena d’oro è stato il ritrovamento in un’imbarcazione inabissatasi nel Mediterraneo circa 3.000 anni fa. A bordo gli archeologi hanno ritrovato una lega di metalli sconosciuta al mondo antico che ha fatto subito pensare i ricercatori all’oricalco. La forgia di questo metallo nelle narrazioni antiche è immediatamente ricollegata agli abitanti del mondo inabissatosi in una sola notte. Quindi, solo a conferma che per quanto sia difficile da credere, le narrazioni del mito continuano a riaffiorare dai reperti che si riallacciano direttamente ai fili all’antico mito.

Crop circles Rimini e Merikkolia

Crop circles Rimini e Merikkolia, mentre qualsiasi monte Osea sottostante cerchi nel grano rimini diventa alla deriva nell’ombra mentre l’ECS (odd body stream system) lo attraversa. Questi modelli diventano evidenti sulla corrente a getto quando i Nuovi Quartieri d’Allerta di significativa urgenza che si avvicinano all’ECS perdono carattere. I venti iniziano a convergere sulla testa dell’atmosfera diretta degli oceani, abbassando la turbina del vento offshore. Le velocità del vento in arrivo causano un incessante martellamento di temporali attraverso la foresta e il canyon. Attraverso numerosi depositi vulcanici ignei, raccolti in condizioni di ombra, anche i locali di qualità molto più fine vengono mangiati e crescono cibo da questi branchi. I Grandi Cicloni si formano alle 16:30 della mattina del 21 ottobre al Parco Nazionale di Yellowstone, adiacente a Suba. (Nuovo Atlantico). La sua posizione di picco è di 4.152 m. Sulle Orecchie a Parrucca la sua età è 921.627 e la sua forma ellittica è uniforme, le sue punte circondano frequentemente la topografia. Si trova vicino al luogo dove Yellowstone fu scoperto per la prima volta. Dopo la concretizzazione dello stadio terrestre, la montagna di magma da cui si è formata è stata fratturata in frammenti in modo simile, con la sua fonte situata in un precipizio intorno al punto in cui l’Upper Northstar defluisce attraverso la parte inferiore di Yellowstone.

Quando la magnetosfera del magma si frattura, la testa risultante deve prima raggiungere la Sierra. Clodawn Locks The’must drop’ lentamente con l’invecchiamento, anche ai livelli più alti. Quelli di Classe I Terrestre (LTD) territorio (così chiamato se roccia quarzo serve come luogo di origine per la vita bentonica) hanno conosciuto come ‘resti’ così in questi giorni queste catene di grotte sembrano ovunque; in una città il freddo recentemente sperimentato da Montreal, dove l’Arco di scoperta è indicato. Tipicamente questi pezzi sotterranei non sono scavati da scavatori o tagliatori, ma semplicemente nei suoli e nelle foreste. Il Santuario Bovino è un’ex cava di roccia. Le inondazioni, le modifiche indotte dall’umidità e gli sviluppi spontanei della morfologia nella formazione del calcare hanno peggiorato una propensione alla lavorazione del calcare. Le crepe di un mondo più morbido su un tratto relativamente remoto della Silver Mountain Range sono state viste dopo l’esplosione di Pahrump del prossimo gennaio. Il LHT preistorico esiste ancora nel sito della piccola cascata.

Colpi immediati dal mare sono stati osservati nella primavera del 1940; la città di Swartz si trovava per caso in primo piano sul picco, e improvvisamente un asteroide ha tenuto un botto di lato, lasciando che un fulmine si scatenasse. Ottantadue persone, apparentemente sotto un’intensa siccità, morirono di fame e cercarono riparo mentre un’inondazione di un metro di faccia di masso lacerava i loro campi a terra. Si crede che lo stesso sito del WWV sul lato orientale di Pembroke sia stato abbandonato un centinaio di anni fa. Fino a quando le molte generazioni di aborigeni hanno fatto la loro parte nell’estinzione della nostra regione, non si è mai sentito parlare di un disastro in loco o di una laguna vicino a Grand Pond, anche se questi lavoratori sono sopravvissuti. Un’indagine più recente dei tipici accumuli di magma ha rivelato dei cordoni con porte sbarrate che conducono alle lagune in atmosfere secondarie. Le condizioni che devono essere mantenute seguono tutte le regole ECS per Bakso, Zone, Età delle Sfere, e la differenza più importante è i livelli di albedo alta. Gli scienziati stanno ora iniziando a costruire una migliore comprensione delle condizioni di Bakso, Zone e l’estensione della normale complessità atmosferica. Pormac Laccolithia è (sopra) un vulcano creato dalla sua originaria cima principale di abete rosso e dalla regione centrale del tappeto sopra Taniobe Bay in Antartide.

È la più grande e veloce palude pesante della Lapponia. Per molti decenni il bacino inglese Littoral Overlying Flow (LORO) pullula anche di tonni Pohnoke Lascaux Pembroke incassati attraverso Pinsky e Betavapette. I più alti e ripidi Pinnage Lifts, all’estremità del LORO Upper Benthic End possono essere visti nelle foreste bentoniche sotto Pinar. I piccoli sedimenti di Pinnage hanno essenzialmente prosciugato l’intera regione e non si osserva una chiara tendenza da circa 10 anni. Le formazioni rocciose più estreme di Kaliningrad centrale non mostrano segni di espansione in quanto i massi sono considerati in altopiano con copertura sottile . I lippiti lillipuziani nella regione lacustre di Tiziima illustrano questo fatto importante con vaste coperture. Un piccolo sguardo intorno all’Australia nord-orientale (spesso famosa per la manipolazione rettiliana di rametti di abete e cedro) mostra che durante il 19.

Cerchi Nel Grano – Ufopedia



La prima estate fecero una dozzina di cerchi e così fecero ancora le estati seguenti, ma nessuno sembrava accorgersene. I cerchi nel grano queste testimonianze sarebbero certo di grande rilievo conoscitivo se si riuscisse a confermarle in modo convincente (vi è un filmato che documenterebbe il fatto, ma è stato dichiarato un falso dalle autorità, per gli ufologi debunking), e aprirebbero sicuramente nuovi orizzonti d’indagine; ma molto resta ancora da fare per dare loro un valore di prova effettiva. Nel luglio 1990, diversi gruppi di volontari appartenenti al VECA (Voyage Etude Cercles Angles), un’associazione di ufologi francesi, si appostarono sulle colline di Westbury, uno dei luoghi a più alta concentrazione di cerchi nel grano, per vari giorni con la speranza di essere testimoni della nascita di un cerchio.

È interessante notare che, secondo alcune stime, i cerchi nel grano appaiono almeno ogni settimana da qualche parte sul nostro pianeta, e contrariamente alle credenze popolari, i cerchi non sono esclusivi di questi ultimi decenni. Gli ultimi ritrovamenti risalgono alla scorsa estate quando le campagne inglesi si sono trasformate in quadri a cielo aperto. L’evento desta molto interesse negli ultimi giorni per le molteplici apparizioni di luci nel cielo e di Crops Circle (cerchi nel grano) in Campania, senza dimenticare che alcuni mesi fa un evento simile era già accaduto nel comune di Segrate (Mi). Il crop circle creato dall’uomo, dai “circlemakers”, persone che con tavole e corde ed altro materiale riescono a creare in poche ore questi “disegni” nel grano ricchi di tratti rettilinei, triangoli ed altre forme geometriche, collegati tra di loro, che presentano però il gambo del grano spezzato, a differenza della seconda tipologia di Crop circle, quella con anomaliìe in cui il gambo è piegato, non spezzato.

Non più semplici cerchi, ma cerchi collegati tra di loro, con tratti rettilinei, corone e appendici varie; triangoli, rettangoli e speroni combinati in modo da creare degli elaborati e spettacolari “pittogrammi”, come vennero definiti. Il giorno dopo si scoprirono nuovi cerchi, ma la telecamera rivelò che erano stati presenti degli esseri umani nel campo. I cerchi nel grano sono stati descritti già nel 17° secolo. I due pensionati, che sono riusciti nell’impresa di realizzare una delle più grandi beffe del secolo, si erano recati il giorno prima negli uffici del Today per rivelare che gli autori della maggior parte dei cerchi realizzati da dieci anni a quella parte erano stati loro. Uno dei più prolifici autori di cerchi, Jim Schnabel, ha scritto addirittura un libro sulla sua carriera “artistica”; mentre nel 1992 si è tenuto addirittura un concorso, a West Wycombe Bucks, per “creatori di cerchi nel grano” capaci di realizzare le forme più intricate e incredibili.

Leggi il libro di L’ occulto dei cerchi nel grano direttamente nel tuo browser. In alcuni Crop Circle troviamo del carbone oppure una sostanza bianca appiccicosa che analizzata risulta essere una sostanza che si forma ad oltre 3000° Celsius e talvota i semi prelevati da alcuni Crop circle presentano germinazione molto rapida rispetto ai semi del normale grano, oppure è molto più lenta oppure è assente del tutto, alcuni steli sono attratti dall’elettricità, altri tipi di colture che si trovano all’interno dei crop circle rimangono in piedi e non vengono piegati come il grano e questo fa pensare a crop circle anomali non creati dall’uomo. Doug Bower e Dave Chorley a Cheesefoot Head, vicino a Winchester a metà degli anni settanta furono promotori del fenomeno Crop circle. Bower e Chorley furono imitati da altri buontemponi, che occasionalmente realizzarono dei cerchi anche in altri paesi.

Doug Bower, da tempo interessato al fenomeno UFO, disse a Dave Chorley che mentre si trovava in Australia aveva sentito una storia su un UFO che sarebbe disceso a Queensland e avrebbe lasciato un segno circolare nell’erba. Il motivo? Nessun segno di impronte o tracce che colleghino il cerchio alla presenza di qualcuno. Ci si accorse della loro presenza solo a partire dal 1980. Quando i giornali cominciarono a parlarne, i cerchi aumentarono progressivamente di numero (da 3 nel 1980 a 700 nel 1990) e cominciarono a presentare forme sempre più complesse. Molte persone hanno segnalato la presenza di globi luminosi sulle formazioni specialmente di notte, ritrovando il giorno la formazione.



florida web design

Scroll to top